Milan, Mihajlovic contro la Satta: «Le donne non dovrebbero parlare di calcio»

L'ex tecnico rossonero ha ricevuto il Tapiro d'Oro, rispondendo alle parole della showgirl che aveva dichiarato: «Con Sinisa lo spogliatoio non era tranquillo». Sull'esonero: «Chiedete al presidente»
Milan, Mihajlovic contro la Satta: «Le donne non dovrebbero parlare di calcio»
TagsSerie AMilan

MILANO Melissa Satta attacca, Sinisa Mihajlovic contrattacca.

Melissa Satta pronta per l'estate: il bikini è esplosivo
Guarda la gallery
Melissa Satta pronta per l'estate: il bikini è esplosivo

La showgirl, compagna del rossonero Kevin-Prince Boateng, durante la trasmissione televisiva ‘Tiki Taka’ aveva confermato i malumori della squadra: «Al Milan non c’era tranquillità, Brocchi è un grande uomo. Con lui ci sarà serenità». Parole che certamente non sono sfuggite al tecnico serbo che a Striscia la Notizia, in occasione della consegna del Tapiro d'Oro, ha risposto per le rime alla Satta: «Io non sono razzista, ma penso che le donne non dovrebbero parlare di calcio perché non sono adatte».

Melissa Satta, prova costume superata: è hot in passerella
Guarda la gallery
Melissa Satta, prova costume superata: è hot in passerella

Sul suo esonero ha poi aggiunto: «Non dovete chiedere a me, non sono la persona adatta, dovete chiedere al presidente. Vorrei ringraziare tutti i tifosi del Milan che sono sempre stati carini, significa che hanno apprezzato la mia persona».

SONDAGGIO - «LE DONNE NON PARLINO DI CALCIO». MIHAJLOVIC HA RAGIONE?

MELISSA SATTA: «AL MILAN NON C'ERA TRANQUILLITÀ»

MILAN, BROCCHI PRENDE IL POSTO DI MIHAJLOVIC

FOTO - MELISSA SATTA VICINA ALL'ALTARE: LE PROVE DELL'ABITO DA SPOSA

FOTO - MELISSA SATTA SEXY: I MIGLIORI LOOK DELLA REGINA DI TIKI TAKA

Serie A, Milan: Berlusconi ringrazia Mihajlovic
Guarda il video
Serie A, Milan: Berlusconi ringrazia Mihajlovic

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti