Corriere dello Sport

Milan

Vedi Tutte
Milan

Raiola attacca il Milan: «Non credo nel loro progetto»

Raiola attacca il Milan: «Non credo nel loro progetto»
© EPA

Il procuratore di Donnarumma: «Non ho nulla contro Fassone e Mirabelli, semplicemente non credo nel loro progetto. Dybala andrà via dalla Juventus»

Sullo stesso argomento

 

domenica 10 settembre 2017 22:50

ROMA - «Il mio problema è uno solo: non credo nel progetto Milan». Così Mino Raiola, procuratore di Gigio Donnarumma, ha parlato a La domenica sportiva della vicenda infinita del rinnovo del portiere-fenomeno con il club rossonero durante l'estate. I rapporti fra il re dei procuratori e la società milanista sono stati spesso al centro del dibattito: «Fassone e Mirabelli? Non ho veramente nulla di personale con loro - ha detto Raiola -, ma il problema è che io non credo nel loro progetto». Pochi giorni fa l'attuale direttore sportivo del Milan aveva attaccato Raiola dichiarando pubblicamente di considerarlo "Una persona piccola" e oggi è arrivata la risposta di Raiola.

Il procuratore ha poi voluto dire la sua sulla situazione legata a Dybala: «E' un grande giocatore e secondo me andrà via dalla Juventus. Difficile alla sua età essere leader di una squadra da cambiare. Io vedo molto bene Dybala nel Real Madrid, nel Manchester United, o City, nel Chelsea. Non nel Barcellona riformato, che sta cambiando».

Articoli correlati

Commenti