Corriere dello Sport

Milan

Vedi Tutte
Milan

Milan, André Silva: «Pronto a sbloccarmi. Che sfide con Donnarumma alla Play!»

Milan, André Silva: «Pronto a sbloccarmi. Che sfide con Donnarumma alla Play!»
© Getty Images

L'attaccante portoghese risponde alle domande dei tifosi sui social: «Non sono pentito né triste, arriverà il mio momento. I compagni di reparto dei sogni? Cristiano Ronaldo e il Fenomeno»

Sullo stesso argomento

 

venerdì 3 novembre 2017 16:35

MILANO - «Le difficoltà sono importanti per crescere, non sono pentito né triste di avere scelto il Milan: voglio sbloccarmi in campionato». André Silva non si abbatte. Dopo un inizio di stagione difficile, l'attaccante portoghese del Milan guarda avanti: «Cerco più opportunità, l'importante è sbloccarsi e sono sicuro che presto il gol arriverà. Sono uscito dalla mia zona di comfort, le difficoltà serviranno a crescere. Ora pensiamo al Sassuolo, poi al Napoli», dice rispondendo ai tifosi in una sessione di domane e risposte sui canali social del club. Silva spera di emulare i grandi attaccanti del passato milanista: «Mi piacciono Inzaghi, Shevchenko e Rui Costa, grandi dell'epoca gloriosa. Il compagno di reparto dei sogni? Avrei voluto giocare con Ronaldo, il Fenomeno, e con Cristiano Ronaldo, con il quale faccio coppia in nazionale»

Poi risponde alle domande sulla propria vita privata: «Sono fidanzato, non mi sento mai solo a Milano perché la mia famiglia e i miei amici vengono spesso. Mi piace andare in città e vedere cose che non conosco, ma anche giocare alla Playstation a casa. Donnarumma è bravo, ma io lo sono di più. Che squadra prendo? Il Milan».

Articoli correlati

Commenti