Milan, pagelle da incubo: Musacchio prende 3!
© LAPRESSE
Milan
0

Milan, pagelle da incubo: Musacchio prende 3!

Pessime anche le prestazioni di Calhanoglu, Bennacer e Piatek: ecco i peggiori della squadra di Giampaolo

MILANO - Una notte così è da cancellare dalla memoria il più rapidamente possibile. Una delle parentesi più nere del Milan degli ultimi (non irresistibili) anni. Vi elenchiamo i cinque responsabili principali della disfatta di ieri sera a San Siro contro la Fiorentina.

Musacchio 3
Non gli basta farsi uccellare da Ribery nell’azione del rigore. O forse è proprio quello sberleffo, quel disavanzo tecnico che non potrebbe mai colmare col francese, a fargli perdere il lume. Il fallo su Ribery non è solo cattivo, violento, assurdo, è anche stupido perché siamo a metà campo. Possiamo solo immaginare la faccia di Maldini di fronte allo scempio.

Bennacer 3,5
Lo marca Castrovilli e il suo primo tempo è il festival degli errori. In questo festival stabilisce un record: commette due falli da rigore, il primo su Chiesa, il secondo su Castrovilli, entrando in ritardo tutt’e due le volte. Gioca una partita da 4,5, commette due falli da rigore, voto 3,5. Dal Castellani a San Siro non c’è la stessa distanza che esiste fra Empoli e Milano. C’è il doppio, il triplo.

Calhanoglu 3,5
Primo tempo agghiacciante. All’errore imperdonabile nell’azione del gol ne aggiunge una serie incredibile, di ogni tipo, ma soprattutto tecnici. Non vede il gioco, non vede il campo, non vede i compagni. La serie di sbagli e di leggerezze prosegue quando sulla trequarti si fa portare via la palla da Milenkovic nell’azione del 2-0. Gioca una partita da 4,5, è corresponsabile di due gol, voto 3,5.

Piatek 4
Un fantasma. Non c’è altro da aggiungere.

Giampaolo (all.) 4
La prima domanda che deve farsi è se la squadra è dalla sua parte. Se la risposta è no, pazienza, se ne farà una ragione. Se invece è sì, deve mettersi le mani nei capelli. Di ciò che si era visto per un’ora a Torino non c’è più traccia, perché non c’è più traccia di Milan. E’ uno spettacolo deprimente che San Siro non può accettare. 

Giampaolo: "Non ho pensato alle dimissioni"

Tutte le notizie di Milan

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 12° GIORNATA
VENERDÌ 08 NOVEMBRE 2019
Sassuolo - Bologna 3 - 1
SABATO 09 NOVEMBRE 2019
Brescia - Torino 0 - 4
Inter - Verona 2 - 1
Napoli - Genoa 0 - 0
DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019
Cagliari - Fiorentina 5 - 2
Lazio - Lecce 4 - 2
Sampdoria - Atalanta 0 - 0
Udinese - Spal 0 - 0
Parma - Roma 2 - 0
Juve - Milan 1 - 0

Calciomercato in Diretta