Galliani jr spara sul Milan ma il padre si dissocia
© Getty Images
Milan
0

Galliani jr spara sul Milan ma il padre si dissocia

Nuovo caso social: il figlio dell'ex dirigente rossonero attacca a proprietà americana su Linkedin

MILANO - Dopo la querelle del figlio di Zvone Boban, che sui social aveva fortemente criticato l’operato di Giampaolo pochi giorni prima dell’esonero, un nuovo caso. Questa volta si tratta di Gianluca Galliani, figlio dell’attuale dirigente del Monza ed ex amministratore delegato del Milan nel trentennio berlusconiano, che dal profilo Linkedin ha fortemente criticato l’operato della società rossonera. «Dirigenti con un monte salariale che rappresenta un unicum nella storia del calcio mondiale che scaricano sempre la responsabilità sugli allenatori e i giocatori senza esporsi».

Il tutto corredato da una significativa bandiera americana (che rappresenta il fondo statunitense Elliott), seguita da un cuore rosso spezzato, uno nero e l'hashtag #saveacmilan. Immediata la reazione di Adriano Galliani: «Mio figlio è una persona adulta - ha detto all’Ansa -, non sono certo io l’ispiratore di queste sue parole, che non rispecchiano il mio pensiero».

Ufficiale: Pioli è l'allenatore del Milan

Tutte le notizie di Milan

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti