Milan
0

Milan, quarantena addio: Ibrahimovic in campo

La scelta è arrivata dopo i due tamponi negativi effettuati dallo svedese 

Milan, quarantena addio: Ibrahimovic in campo
© LAPRESSE

MILANO - "Dio è tornato e vi guarda dall’alto". Zlatan Ibrahimovic non si smentisce. Onnipresente sui social e onnipotente al punto che, appena fatto rientro a Milano, la Regione Lombardia ha cambiato il protocollo relativo all’obbligo della quarantena. Sono stati sufficienti due tamponi (negativi) per consentire allo svedese di lasciare l’obbligo di dimora (per due settimane) a Milanello per alloggiare nell’esclusivo appartamento in una delle zone più esclusive della città. Infatti il "divino" ha annunciato il suo ritorno dal maxi-balcone del suo super-attico con l’enfasi che ormai lo contraddistingue anche fuori dal campo. 

Ibra c'è 

Il "blitz" effettuato dopo lo sblocco del divieto imposto dalla Regione Lombardia, consentirà a Ibrahimovic di essere in campo fin da oggi nel quartier generale rossonero per allenarsi con i suoi compagni di squadra. Anche a milanello si stanno svolgendo, fino a lunedì quando dovrebbero iniziare gli allenamenti collettivi, sedute individuali (esattamente due mattutine, alle ore 9,30 e alle 11,30) dove i rossoneri lavorano divisi in due gruppi. L’attaccante svedese, comunque, ha trascorso gran parte dell’emergenza del Covid-19 allenandosi, sul campo all’aperto e senza limitazioni, a Stoccolma con l’Hammarby. Le sue condizioni fisiche sono sicuramente di livello superiore rispetto [...]
 
Tutte le notizie di Milan

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti