Milan, Calhanoglu: "Con Pioli finalmente nel mio ruolo"

Il turco: "Ibrahimovic? La sua esperienza e la sua voglia incondizionata di vincere ci aiutano"

© LAPRESSE

MILANO - "Pioli, dal punto di vista tattico, ci ha portato molto. Nulla contro Giampaolo, ma i suoi sistemi in qualche modo non ci erano arrivati, con Pioli funziona meglio". Lo ha dichiarato Hakan Calhanoglu ai microfoni di Dazn: "Finalmente gioco nel mio ruolo preferito in modo permanente, il mister lo ha reso possibile. Ibrahimovic? Ha così tante idee che vuole realizzare con noi in campo. La sua esperienza e la sua voglia incondizionata di vincere ci aiutano ulteriormente. Tutto parte dall'allenamento: vuole vincere persino le partite di allenamento. Si arrabbia quando perde, è molto ambizioso. Rangnick? Con tutto il rispetto per lui, visto che lo conosco dalla Bundesliga, nonostante le voci Pioli ha dato il 100% ogni giorni e noi lo abbiamo ripagato in campo. Vogliamo costruire presente e futuro sulla tradizione, attorno a Franco Baresi e Paolo Maldini. L'obiettivo del Milan è chiaramente quello di raggiungere la Champions League. Abbiamo accolto Tonali, Zlatan ha rinnovato, vogliamo realizzare qualcosa. In ogni caso, le mie aspettative sono alte".

Leao e Tonali si candidano per un posto, Pioli studia il nuovo Milan
Guarda la gallery
Leao e Tonali si candidano per un posto, Pioli studia il nuovo Milan

Commenti