Pioli: “Calhanoglu? È solo merito suo. Colombo eccezionale”

Il tecnico del Milan sulla prestazione contro il Bodo/Glimt di Europa League: “Abbiamo sofferto, ma siamo stati bravi. È l’inizio della stagione, le energie sono venute un po’ a mancare”

© LAPRESSE

"Le sofferenze fanno parte di queste gare, abbiamo affrontato un avversario che sta bene in campo e che non perdeva da tanto tempo. Siamo stati bravi a non disunirci dopo il loro vantaggio, poi potevamo gestire meglio noi il nostro doppio vantaggio". Così Stefano Pioli al termine del match vinto per 3-2 contro i norvegesi del Bodo/Glimt, successo che proietta il Milan ai playoff di Europa League: "Bisogna avere obiettività, siamo a inizio stagione ed è solo la terza partita ufficiale che giochiamo ogni tre giorni. Tecnicamente potevamo far meglio - commenta il tecnico rossonero ai microfoni di Dazn - poi le energie sono venute un po' a mancare. Siamo stati bravi a tener duro e a stringere i denti, va dato il merito alla squadra in virtù di un avversario comunque forte". Due gol e un assist per il mattatore assoluto della serata Hakan Calhanoglu, rinato con Pioli: “È per gran parte merito suo, è generoso e lavora per la squadra. Difficile pretendere sempre due gol, ma da lui mi aspetto proprio queste prestazioni".

Calhanoglu trascina il Milan in Europa League. Battuto il Bodo/Glimt
Guarda la gallery
Calhanoglu trascina il Milan in Europa League. Battuto il Bodo/Glimt

Pioli sulla prestazione di Colombo 

E sull'esordio da titolare con gol di Lorenzo Colombo, schierato al posto di Ibrahimovic: "Abbiamo saputo della positività di Ibra in tarda mattinata, lo abbiamo sostituito con un giocatore diverso. Colombo era molto emozionato e si è visto, è normale e giusto che sia così, parliamo di un ragazzo di diciotto anni che viene chiamato in causa all'ultimo momento. È un ragazzo eccezionale, giovane ma con la testa sulle spalle. Non è così scontato trovare giovani con questi atteggiamenti, sa che deve migliorare e sono contento che abbia subito segnato", ha concluso il tecnico rossonero. (Italpress)

Da non perdere





Commenti