Pioli: "Juve-Napoli? Sono preoccupato. Al Milan serve un difensore centrale"

L'allenatore rossonero è primo in classifica, ma mantiene i piedi per terra: "Mi piace il nostro gruppo, stiamo bene insieme. Dobbiamo però recuperare tanti infortunati"

© LAPRESSE

MILANO - Il tecnico del Milan, Stefano Pioli, resta con i piedi per terra dopo il successo sullo Spezia che vale il primo posto a punteggio pieno per i suoi ragazzi: "Mi piace questa squadra - dice a Sky - questa società, stiamo bene insieme, siamo un gruppo molto giovane, dobbiamo lavorare tanto e bene, dobbiamo provare a migliorare. Sappiamo benissimo le difficoltà che incontreremo; in Italia ci sono sette squadre molto forti, a fine anno solo le prime quattro saranno contente, noi dobbiamo fare di tutto per le posizioni migliori". 

Doppietta di Rafael Leao: il Milan cala il tris con lo Spezia
Guarda la gallery
Doppietta di Rafael Leao: il Milan cala il tris con lo Spezia

Pioli aspetta un rinforzo

"Abbiamo determinate caratteristiche - continua Pioli - poi sappiamo benissimo che ci sono tante aspettative, è normale, per i risultati che stiamo ottenendo e il blasone. Avremo presto partite difficili e impegnative, ma ci arriveremo con il giusto entusiasmo. In questo periodo abbiamo fatto a meno di tanti giocatori, ho costretto molto di loro a giocare sempre. Mi auguro di recuperare gli infortunati, poi ci giocheremo gara per gara per continuare a migliorarci". Il tecnico del Milan ha bisogno di un difensore centrale, si parla di Kabak o dell'ex romanista Rudiger: "E' vero che stiamo cercando un difensore centrale perché abbiamo parecchi infortunati e un calendario impegnativo. Stiamo cercando, manca poco, ma l'importante è aver iniziato così la stagione, esserci riusciti è un buon inizio, ci deve dare positività e fiducia in vista del futuro". Sulla vicenda Juve-Napoli Pioli dice: "Sono un po' preoccupato, ma ci sono dei professionisti che stanno cercando di far funzionare il tutto. Ci sono delle regole da rispettare e le stiamo rispettando. Siamo dei privilegiati, siamo tamponati ogni 2-3 giorni, siamo tranquilli. Vogliamo giocare, possibilmente davanti ai tifosi, speriamo possa succedere il prima possibile".

Pioli: "Leao? Ho fiducia nei miei calciatori"
Guarda il video
Pioli: "Leao? Ho fiducia nei miei calciatori"

Commenti