Lilla-Milan, Bonera: "Non commetteremo gli errori dell'andata. Ibra? È carico"

Le parole del tecnico rossonero alla vigilia della sfida di Europa League contro la formazione francese che ha sbancato il Meazza con un netto 3-0
Lilla-Milan, Bonera: "Non commetteremo gli errori dell'andata. Ibra? È carico"© LAPRESSE
TagsLilla-MilanMilanBonera

LILLA (FRANCIA) - Archiviato il 3-1 in campionato contro il Napoli, il Milan torna a giocare in Europa League e domani farà visita al Lilla nel quarto turno della fase a gironi. I rossoneri devono riscattare il 3-0 della gara d'andata al Meazza, primo e unico ko fin qui dall'inizio della stagione. Sulla panchina dei rossoneri, così come nella trasferta del San Paolo, ci sarà Daniele Bonera, che prende il posto di Pioli e del vice Murelli, entrambi risultati positivi al Coronavirus. L'ex difensore presenta così la sfida contro i francesi: "Affrontiamo una grande squadra prima in classifica nel girone e secondi in campionato. Nella gara d'andata abbiamo fatto degli errori tattici e di posizionamento".

Bonera sulle condizioni si Ibrahimovic

Non sarà della partita Zlatan Ibrahimovic, vero e proprio trascinatore dei rossoneri in questa prima parte di stagione. Il gigante svedese è uscito nel finale della sfida contro il Napoli per un problema al bicipite femorale. Ibra, però, ha voluto rassicurare il club e i tifosi, annunciando il suo rientro tra una o due settimane. Interrogato su quanto possa pesare l'assenza dello svedese, Bonera risponde: "Il fatto che giochiamo ogni tre giorni ormai è una cosante, la rosa è di alto livello e possiamo cambiare molti giocatori. È vero che ora abbiamo qualche giocatore infortunato ma la cosa importante è lo spirito, come si è visto a Napoli si vedrà anche domani sera. Ibra l'ho visto, ma già dopo la risonanza era carico per tornare prima possibile, ma non è una novità. È un grande atleta e un grande uomo, pronto a recuperare subito".

Milan: non c'è Ibrahimovic, ma i sorrisi sì
Guarda la gallery
Milan: non c'è Ibrahimovic, ma i sorrisi sì

Bonera sugli avversari e l'identità del Milan

Partito senza i favori del pronostico, il Milan sta sorprendendo tutti sia in Italia che in Europa. A chi sottovalutava i rossoneri a inizio stagione, Bonera risponde così: "L'importante è sentirsi forti all'interno del gruppo, la nostra mentalità è consolidata, sappiamo cosa fare. Vogliamo rimanere in alto, poi da fuori e su quello che si dice fa parte del gioco". A proposito del Lilla sottolinea: "Sono bravi nel reparto d'attacco, all'andata abbiamo sbagliato tecnicamente e tatticamente, cercheremo di sopperire alle mancanze di quella parita. Però abbiamo di fronte una grande squadra, quindi massimo rispetto. Un pareggio sarebbe ben accetto? Abbiamo una mentalità di imporci ovunque, dobbiamo continuare così", chiude Bonera.

Milan, lesione al bicipite femorale per Ibrahimovic
Guarda il video
Milan, lesione al bicipite femorale per Ibrahimovic

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti