Milan, Pioli: "Con lo Sparta chi ha giocato meno. Leao c'è, Ibra sta meglio"

Così il tecnico rossonero: "Contro lo Sparta Praga ci sarà spazio per chi ha giocato meno. Leao ha bisogno di fare uno spezzone, Bennacer non sarà convocato"
Milan, Pioli: "Con lo Sparta chi ha giocato meno. Leao c'è, Ibra sta meglio"© LAPRESSE
TagspioliMilanEuropa League

MILANO - Alla vigilia della sfida contro lo Sparta Praga, ultima sfida del girone di Europa League, il tecnico del Milan Stefano Pioli rivela in conferenza stampa che "tutti stiamo lavorando con grande attenzione, disponibilità e partecipazione. Siamo tanti ma non possiamo giocare tutti gli stessi minuti, domani ci sarà spazio per chi è sceso meno in campo e sono sicuro si faranno trovare tutti pronti". l Milan è già qualificato ai sedicesimi ma in palio, nella sfida di domani, c'è il primo posto del girone. "Nel Milan c'è grande competitività. Avevo chiesto alla società di avere più titolari possibili - spiega Pioli - e il club mi ha accontentato. Poi sono responsabile delle scelte ma è importante avere giocatori pronti e forti. Domani la squadra farà una buona partita e cercherà di vincere".

Pioli: "Grazie alla società per avere una rosa così"
Guarda il video
Pioli: "Grazie alla società per avere una rosa così"

Pioli su Ibrahimovic, Leao e Bennacer

L'attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic non ci sarà domani contro lo Sparta Praga ma "sta meglio, sta proseguendo il suo recupero e vediamo dove ci porterà", chiarisce il tecnico. Nell'ultimo match della fase a gironi di Europa League l'allenatore del Milan darà spazio alle seconde linee e in campo si rivedrà Rafael Leao dopo l'infortunio rimediato con la nazionale Under 21 portoghese: "È disponibile per domani. Vorrei fargli giocare uno spezzone di partita, è fuori da molto tempo". Out invece Bennacer: "Ha avuto qualche problemino negli ultimi giorni. Non verrà convocato ma penso che venerdì sarà in gruppo e potrà essere a disposizione per domenica contro il Parma".

Pioli: "Ibra sta meglio"
Guarda il video
Pioli: "Ibra sta meglio"

Pioli: "Nel calcio non esiste la perfezione"

Al Milan "non c'è euforia ma molta soddisfazione. Ci prepariamo tantissimo per fare bene. È assolutamente giusto gioire per ogni partita. Siamo abituati a questi atteggiamenti sul pullman e non possono che farci bene, ma il mattino dopo siamo già concentrati sulla partita successiva". E per Pioli questo Milan ha ancora margini di miglioramento: "Arrivare al 100% non si può, nel calcio non esiste la perfezione. È difficile dare una percentuale, ma continuo a pensare che siamo tanto giovani e abbiamo ancora ampi margini di miglioramento sia dal punto di vista individuale che di squadra".

Pioli: "Non c'è euforia, ma soddisfazione"
Guarda il video
Pioli: "Non c'è euforia, ma soddisfazione"

MisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti