Ibra non ce la fa, si tira fuori per la Juve

Il Milan dovrà rinunciare allo svedese per il big match di domani sera contro i bianconeri: Pioli deve sciogliere l'ultimo dubbio in attacco
Ibra non ce la fa, si tira fuori per la Juve© Getty Images
TagsIbrahimovic

Il Milan dovrà rinunciare a Ibra per il big match di domani sera contro la Juventus. Lo svedese anche ieri pomeriggio ha svolto allenamento individuale, e non vorrebbe forzare i tempi per rientrare. Con la stagione ancora tutta da giocare Ibra ha deciso di fare le cose con calma per guarire dall’infiammazione al tendine d’Achille. Così come Messias e Bakayoko, quest’ultimo alle prese con un infortunio al polpaccio che lo terrà fuori per diversi giorni.

Milan, le ultime verso la Juve

Stamattina Pioli dovrà sciogliere l’unico dubbio in attacco, ma Rebic al momento è favorito per una maglia da titolare perché Giroud soffre di un leggero fastidio alla schiena. Il francese dovrebbe entrare nella ripresa come già successo in Champions League quando l’ex Chelsea è subentrato al croato ad Anfield. Una staffetta in attesa del rientro di Ibra e del pieno recupero di Pietro Pellegri, l’altra punta che Stefano Pioli spera di avere prima possibile. Mentre Rafael Leao sarà utilizzato nella posizione di esterno sinistro con il compito di aiutare Rebic ad attaccare gli spazi e puntare i difensori juventini.

Tutti gli approfondimenti sull'edizione del Corriere dello Sport - Stadio

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti