Theo Hernandez si prende anche la Francia: i numeri del terzino del Milan

Il calciatore rossonero è diventato un punto fermo della Nazionale di Didier Deschamps, che dalla prima convocazione non ha più fatto a meno di lui
Theo Hernandez si prende anche la Francia: i numeri del terzino del Milan© EPA
3 min
TagsHernandezDeschamps

Dopo il Milan, Theo Hernandez si sta prendendo anche la Francia. Il terzino rossonero, a suon di ottime prestazioni sta conquistando la fiducia del ct transalpino Didier Deschamps. Nella gara disputata ieri dai Blues, in cui hanno battuto 2-1 la Costa D'Avorio al 'Velodrome' di Marsiglia, Theo Hernandez è stato ancora una volta tra i protagonisti, servendo l'assist per il gol del compagno rossonero Giroud.

I numeri di Theo Hernandez con la Francia

A confermare l'ottimo impatto che Theo Hernandez ha avuto con la Francia ci sono i numeri. Il terzino del Milan, nelle cinque presenze con la selezione francese, ha realizzato 4 assist e firmato il gol che ha permesso ai Blues di superare il Belgio in semifinale di Nations League (poi vinta contro la Spagna). Statistiche che hanno permesso ad Hernandez di diventare titolare inamovibile nella Nazionale di Deschamps.

Theo Hernandez e il rapporto con la Nazionale

La prima convocazione di Theo Hernandez con la Francia è arrivata solamente lo scorso agosto, quando Didier Deschamps ha deciso di inserire in lista il terzino del Milan per le partite di qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022. Nei precedenti impegni infatti, nonostante le ottime prestazioni con il club, Theo Hernandez era sempre stato escluso. Le motivazioni di questa presa di posizione da parte della Federazione francese, sembrano risalire al 2017, quando il terzino era stato convocato con la Nazionale Under 21. Hernandez non si presentò al ritiro, poiché il terzino aveva bisogno di concentrazione in vista del suo passaggio dall'Alaves al Real Madrid. Qualche giorno dopo però, il francese pubblicò su Instagram una foto in cui era in piscina con degli amici a Marbella. Comportamento che la Federazione si legò al dito, escludendolo dal giro della Nazionale per ben 4 anni. L'ottimo rendimento del terzino però, non poteva essere ignorato da Deschamps, che ha deciso quindi di richiamarlo e farlo esordire da titolare contro la Finlandia: da quella partita Theo Hernandez è diventato inamovibile.

Serie A, da Maignan a Chiesa: la formazione dei più costosi
Guarda la gallery
Serie A, da Maignan a Chiesa: la formazione dei più costosi

Milan, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti