"Caso Sporting, Leao dovrà risarcire il club con 16,5 milioni più interessi"

Il quotidiano portoghese 'Record' ha anticipato la decisione del Tribunale di Milano: dopo l'addio al club di Lisbona per giusta causa nel 2018 l'attaccante dovà versare alla propria vecchia società circa 300.000 euro al mese
"Caso Sporting, Leao dovrà risarcire il club con 16,5 milioni più interessi"© LAPRESSE
3 min
TagspioliScudetto

Poche ore dopo la conquista dello scudetto e la nomina a Mvp della Serie A 2021-’22, arriva una brutta notizia, benché attesa, a turbare il momento d’oro di Rafael Leao.

'Record': "Leao condannato a pagare 16,5 milioni allo Sporting"

Come riportato da 'Record', infatti, dopo due rinvii il Tribunale di Milano si è pronunciato in merito al contenzioso tra l’attaccante portoghese e lo Sporting, aperto dal 2018, quando il giocatore si trasferì al Lille rompendo per giusta causa con il club di Lisbona. Dopo che il Tas ha dato torto a Leao, si attendeva proprio la decisione del Tribunale che ha stabilito che il giocatore dovrà risarcire il suo vecchio club con 16,5 milioni di euro, cifra che, con gli interessi, raggiungerà i 20 milioni. In sostanza Leao vedrà pignorato ogni il 20% del proprio ingaggio a favore della società biancoverde.

Milan, il pagellone dei Campioni: tutti i voti della stagione
Guarda la gallery
Milan, il pagellone dei Campioni: tutti i voti della stagione

Leao-Sporting, la decisione arriva subito dopo la festa scudetto del Milan

La decisione del Tribunale di Milano di posticipare la decisione definitiva è stata legata alle eccezioni presentate durante le prime due udienze dagli avvocati italiani dell’attaccante. La decisione finale era attesa per i primi di giugno, ma è arrivata con qualche giorno di anticipo, seppur con un tempismo apprezzato dal giocatore e dai tifosi del Milan, a festa scudetto appena consumata…

Milan, Leao e Tomori scatenati sul pullman
Guarda il video
Milan, Leao e Tomori scatenati sul pullman

Leao, le ripercussioni del caso Sporting sul rinnovo con il Milan

Attualmente sotto contratto con il Milan fino al 2024 per 1,5 milioni a stagione, Leao dovrà quindi rinunciare ogni mese ad una cifra vicina ai 300.000 euro. Una brutta notizia per il giocatore, ma che non dovrebbe avere ripercussioni sul futuro del giocatore in rossonero e neppure sulla trattativa per il rinnovo del contratto, in piedi da mesi sulla base di una proposta da 4 milioni netti fino al 2027, ma che potrebbe essere ridiscussa dopo l'esaltante finale di stagione del giocatore. Finito fatalmente nel mirino di alcuni top club europei dopo la stagione che ne ha segnato l’esplosione, almeno in Italia, con 10 assist e 11 gol in campionato, Leao avrebbe nel proprio contratto una clausola rescissoria da 150 milioni e ha più volte dichiarato di voler restare a Milano.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Milan, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti