Vranckx è felice: “Al Milan avrò le occasioni che cercavo”

Il centrocampista fa parte anche del Belgio Under 21: “La fascia di capitano? Cerco sempre di essere un leader”
Vranckx è felice: “Al Milan avrò le occasioni che cercavo”© AC Milan via Getty Images
2 min
TagsVranckxDe Ketelaere

Aster Vranckx è uno dei volti nuovi del Milan e del calcio di alto livello. Eppure è reduce da una esperienza non molto positiva in Bundesliga, con il Wolfsburg, come lui stesso ricorda al Nieuwsblad: “Le cose non sono andate come ci si aspettava. Se fosse rimasto il vecchio allenatore? Non posso rispondere, non lo so. Nel calcio le cose possono cambiare rapidamente. Il nuovo tecnico mi aveva detto che al momento vedeva meglio altri giocatori e che avrebbero avuto la priorità. Mi ha anche detto che mi considerava un buon giocatore e tutte queste cose, ma che non poteva darmi i minuti di gioco che volevo”.

Vranckx: “Al Milan puntano davvero sui giovani”

Per fortuna è arrivato il Milan: “Dovevo cercare una soluzione e il progetto del Milan mi piaceva molto. Lavorano molto con i giovani giocatori e mi hanno subito dimostrato che vogliono davvero darmi delle possibilità. Anche se ovviamente devo lavorare molto, è così che funziona in un grande club. Fa parte del lavoro". Precisa: “Frequento molto Charles De Ketelaere, mi anche dato qualche consiglio. Sono molto felice per i belgi che ci sono in squadra e il momento arriverà”.

Vranckx, primi selfie coi tifosi del Milan
Guarda il video
Vranckx, primi selfie coi tifosi del Milan

Vranckx e il Belgio: “Voglio diventare un Red Devil il prima possibile”

Ha le idee chiare anche sulla nazionale: “Voglio diventare un Red Devil il prima possibile, ma non dico subito: entro due anni devo esserci". Per ora è il capitano dell'Under 21: “Sono sempre uno dei leader del gruppo in ogni caso, ora che mi è stata data la fascia di capitano devo dimostrarlo ancora di più. Non che io sia il tipo di persona che vuole stabilire le regole fuori dal campo. Nelle giovanili, a volte, sono stato capitano, ma di solito giocavo con una squadra più grande e il capitano era qualcuno più grande di me".

Calciomercato, il pagellone della serie A: Roma regina dell'estate
Guarda la gallery
Calciomercato, il pagellone della serie A: Roma regina dell'estate


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Milan, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti