Pioli: "Gli infortuni fanno parte del gioco, la rosa è ampia. La rimessa? Tutto studiato"

L'allenatore del Milan commenta il successo per 3-1 in casa dell'Empoli che ha permesso ai rossoneri di restare in scia al Napoli e di staccare l'Inter sconfitta dalla Roma
Pioli: "Gli infortuni fanno parte del gioco, la rosa è ampia. La rimessa? Tutto studiato"© ANSA
3 min
TagspioliCalabria

Più forte dell'emergenza, con quei sei assenti della vigilia, tra i quali due colonne come Mike Maignan e Theo Hernandez, ai quali si sono aggiunti durante la partita Saelemaekers, Calabria e Kjaer, il Milan vince ad Empoli un match intensissimo e pieno di occasioni, ma sbloccatosi soltanto nel finale con quattro gol negli ultimi 15 minuti.

'Pazzo' finale al Castellani: il Milan stende l'Empoli nel recupero
Guarda la gallery
'Pazzo' finale al Castellani: il Milan stende l'Empoli nel recupero

Milan, Pioli: "Alleno una squadra matura"

La squadra di Pioli tiene quindi il passo del Napoli, che resta a +3 dopo il successo sul Torino e quello nello scontro diretto prima della sosta, ma soprattutto torna davanti alla Roma che poche ore prima era passata in casa dell'Inter e caccia proprio i cugini a -5, con tanto di scontro diretto già vinto. Insomma, nonostante i 9 assenti non facciano dormire sonni tranquilli ai campioni d'Italia alla vigilia del ciclo di ferro che si aprirà mercoledì contro il Chelsea e proseguirà sabato contro la Juventus, il tecnico dei rossoneri ha validi motivi per tornare dal Castellani con un largo sorriso e tanto ottimismo, palesato ai microfoni di DAZN: “Siamo partiti bene, ma non siamo riusciti a sbloccarla e la partita si è complicata, ma affrontavamo una squadra che gioca bene e sa creare occasioni. La vittoria vale tanto perché abbiamo dimostrato di aver preparato bene la partita. Gli infortuni di Saelemaekers e Calabria ci hanno fatto perdere il filo della partita, ma alla fine siamo riusciti a tornare dentro al match. Alleno un gruppo forte, che ha sempre voglia di dare il massimo".

Infortuni, Pioli lancia l'allarme "europeo"

Affrontare 11 partite prima della sosta per i Mondiali con tanti infortunati può però diventare un problema. Pioli minimizza: "Purtroppo gli infortuni fanno parte del gioco, li analizzeremo, ma sono situazioni diverse: Kjaer è andato via con la nazionale, Calabria era rimasto qui, ma non stava bene. Ho letto che a livello europeo gli infortuni muscolari sono aumentati del 20%, ma questo servirà alla squadra per compattarsi ancora di più”.

Il Milan e la rimessa laterale studiata in allenamento

A sbloccare la partita è stato un gol “scaltro” del Milan, scaturito da una rimessa laterale battuta rapidamente, che ha fatto infuriare l’allenatore dell’Empoli Zanetti: “Avevamo visto un video sull’Empoli e abbiamo capito che battere le rimesse in fretta era un modo per metterli in difficoltà – il commento di Pioli - Questo significa stare sempre dentro alla partita, non arrendersi mai. Del resto non siamo più giovani, abbiamo ragazzi magari non ancora completi, ma forti mentalmente”.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Milan, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti