Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Napoli, De Laurentiis: «Se Cavani si accontenta di 6-7 milioni...»
© FOTO MOSCA
Napoli
0

Napoli, De Laurentiis: «Se Cavani si accontenta di 6-7 milioni...»

Il presidente azzurro: «A gennaio non compreremo nessuno. Il San Paolo ha la copertura traballante. Il Var? Bisognerebbe usarlo di più»

NAPOLI - Aurelio De Laurentiis ha parlato di mercato (e non solo) ai giornalisti presenti all'Hotel Vesuvio: «A gennaio non compreremo nessuno», ha precisato il presidente del Napoli. E sull'ipotesi Cavani? «Se si scoccia di Parigi e decide di guadagnare di meno lo accoglieremo a braccia aperte. Se a fine campionato, se Ancelotti vuole, il Psg pur di evitare di pagargli un anno a vuoto ce lo dà in prestito gratuito o lo cede a un prezzo simbolico e se lui si accontenta di 6-7 milioni all’anno si può anche fare».

LO STADIO - Sui maxi-schermi allo stadio ha detto: «Domani ci sarà un sopralluogo della Samsung per l'installazione di maxi-schermi all'avanguardia. La copertura del San Paolo? Ci sono migliaia e migliaia di bulloni da registrare, è traballante»

IL VAR - Il presidente del Napoli auspica un uso più massiccio del Var: «Dovrebbe essere più presente, la regia dovrebbe manovrare l'arbitro»

LO SCUDETTO - Da Sarri ad Ancelotti, fino al primo posto: «Scudetto sogno e non utopia? Ancelotti è un grande come uomo e come allenatore, da lui mi aspetto qualsiasi frase. Per lui, dopo tanti anni lontano dall’Italia, è stato come un rinascere, sta lavorando insieme ad una squadra in cui lui crede, con tanti giovani talenti. Ci ha messo molto meno a far girare la squadra come voleva, facendo tesoro del calcio di Sarri impostando però anche il suo calcio».

DA CALCIOPOLI A OGGI - Finale con citazione di Calciopoli: «Chiedere danni per la stagione scorsa? Non ci ho mai pensato, sono una persona al di sopra di ogni sospetto, ma nel nostro calcio c’è stato Calciopoli, quindi a pensar male si fa presto. Bisogna trovare gli strumenti per difendere gli arbitri in primis».

Vedi tutte le news di Napoli

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti