Napoli, Insigne tentato da Liverpool e Chelsea. C'è anche il Psg
© FOTO MOSCA
Napoli
0

Napoli, Insigne tentato da Liverpool e Chelsea. C'è anche il Psg

Klopp lo ha sempre stimato, con Sarri rapporto speciale: lo ha fatto diventare grande. A Parigi ritroverebbe Verratti

NAPOLI - Si fa in fretta, al bar dello Sport, ad allestire il mercato: ma in questo macro universo, in cui girano soldi “disumani”, e ci sono intrecci, rapporti incrociati, umanissime preferenze e esigenze disparate, non è poi così semplice, neanche aggrappandosi alla più fertile fantasie, costruire una impalcatura intorno ad “un aff aire” da duecento milioni di euro complessivi. La matematica non è certo un’opinione Insigne guadagnerà, fino al 2022, quando poi andrà (andrebbe) in scadenza, cinque milioni netti a stagione: l’eventuale addio, per deduzione, comporta un ritocco verso l’alto dell’ingaggio, of course.

EMPATIA - Poi servirà capire chi ha veramente bisogno di un uomo con le caratteristiche di Insigne, se c‘è il gradimento dello scugnizzo, se c’è la volontà del Napoli a privarsi del suo capitano e a quali cifre. Si può procedere per certezze, allora: a Insigne è sempre piaciuto, e tanto, Jurgen Klopp, che ha pubblicamente ricambiato e Anfield, e Liverpool, e la storia di quel club possono avere un peso, nel caso in cui.... Ma Insigne è stregato, innanzitutto da Maurizio Sarri, l’uomo che - con Zeman - è riuscito ad esaltare la sua natura di esterno off ensivo di sinistra: il dominio della fascia, una libertà di pensiero e di movimenti, la possibilità di scegliere, di andare verso il centro e liberare il destro, i movimenti off ensivi che gli piacciono. Il destino di Sarri è in fase di evoluzione, chissà mai cosa accadrà, però questa è una opzione da non abbandonare, non sia mai.

GLI AMICI - Al resto, è chiaro, dovrà pensare Mino Raiola, il re del mercato che ha entrature in qualsiasi angolo della terra o giù di lì. Ma il calcio, a volte, può anche essere un aff are di cuore e la presenza di Verratti a Parigi - e però anche di altri calciatori che parlano in italiano e dunque potrebbero favorire dolcemente l’inserimento in un ambiente nuovo - ha un senso: ed è chiaro, elementare, che tutto ruoterà intorno alle strategie di un mondo che al momento non si può radiografare, né intuire e né comprendere.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Ancelotti: "Non ho escluso Insigne per i fischi"

Ancelotti: "Non ho escluso Insigne per i fischi"

Tutte le notizie di Napoli

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 75 Cagliari 40
Lazio 68 Parma 39
Atalanta 66 Fiorentina 35
Inter 65 Udinese 35
Roma 51 Torino 34
Napoli 51 Sampdoria 32
Milan 49 Lecce 28
Sassuolo 43 Genoa 27
Verona 43 Brescia 21
Bologna 41 Spal 19
SERIE A - 31° GIORNATA
MARTEDÌ 07 LUGLIO 2020
Lecce - Lazio 2 - 1
Milan - Juve 4 - 2
MERCOLEDÌ 08 LUGLIO 2020
Fiorentina - Cagliari 0 - 0
Genoa - Napoli 1 - 2
Torino - Brescia 3 - 1
Roma - Parma 2 - 1
Atalanta - Sampdoria 2 - 0
Bologna - Sassuolo 1 - 2
GIOVEDÌ 09 LUGLIO 2020
Spal - Udinese 0 - 3
Verona - Inter 2 - 2