De Nicola:
© FOTO MOSCA
Napoli
0

De Nicola: "Napoli in ritiro? Una mazzata per i giocatori, stavolta non hanno retto"

L'ex responsabile sanitario sul caos azzurro: "Una situazione che si è già verificata in passato, poi la pacatezza dei calciatori ha calmato tutto. Hamsik? Con lui un rapporto speciale"

NAPOLI - "Dal mio addio i risultati del Napoli non sono stati eccezionali, ma chi mi ha sostituito ha continuato nel nostro progetto. Se fossi rimasto io i risultati magari sarebbero stati gli stessi, ma non la gestione". Così l'ex responsabile sanitario del Napoli, Alfonso De Nicola, a Radio Marte. "Al mio posto c'è il prof. Canonico che si occupa di medicina dello sport, si trova per la prima volta ad essere responsabile di uno staff ben allestito e fatto da professionisti. Milik? La sua lesione addominale non è la prima volta che accade un giocatore del Napoli, può capitare, ma poi dipende dal calciatore stesso. Lui è uno che si impegna al massimo ed esegue alla lettera le consegne. La pubalgia non è una malattia, è un dolore al pube che può dipendere da tante cose. Una volta un azzurro fu operato fuori, per me una cosa inconcepibile: infatti quando è tornato stava peggio di prima". "Hamsik? Un caso quello di aver lasciato Napoli nella stessa stagione - ha proseguito De Nicola -, il nostro legame è frutto di un lavoro giornaliero durato 11 anni. Abbiamo un rapporto speciale, è venuto alla mia festa dei 60 anni, guai a chi me lo toccava". Sulla situazione attuale del Napoli: "Poteva già accadere in passato, ma il tono pacato di alcuni giocatori ha tranquillizzato la situazione, stavolta i ragazzi non sono riusciti a sopportare lo stress del ritiro, che è una mazzata per i giocatori. Ne ho vissuti anche io ed è brutto e fastidioso stare lontano dagli affetti anche per un solo giorno" la sua chiosa.

Al-Thani offre 560 milioni per il Napoli

Tutte le notizie di Napoli

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 51 Napoli 24
Inter 47 Bologna 24
Lazio 45 Fiorentina 24
Roma 38 Udinese 24
Atalanta 35 Sassuolo 22
Cagliari 30 Sampdoria 19
Parma 28 Lecce 16
Milan 28 Spal 15
Torino 27 Brescia 15
Verona 26 Genoa 14
SERIE A - 20° GIORNATA
SABATO 18 GENNAIO 2020
Lazio - Sampdoria 5 - 1
Sassuolo - Torino 2 - 1
Napoli - Fiorentina 0 - 2
DOMENICA 19 GENNAIO 2020
Milan - Udinese 3 - 2
Brescia - Cagliari 2 - 2
Bologna - Verona 1 - 1
Lecce - Inter 1 - 1
Genoa - Roma 1 - 3
Juve - Parma 2 - 1
LUNEDÌ 20 GENNAIO 2020
Atalanta - Spal 1 - 2

Calciomercato in Diretta