Napoli
0

Napoli, il video virale della canzone cantata sui balconi

Dalle finestre della città è stato intonato il brano di Andrea Sannino, che ha parlato anche del futuro di alcuni giocatori azzurri, tra cui Mertens

Napoli, il video virale della canzone cantata sui balconi

NAPOLI - È un momento di difficoltà per tutti gli italiani e, proprio in questi periodi, occorre stringersi gli uni gli altri, ancor di più, ancor più forte. Numerosi sono, dunque, gli abbracci virtuali che le persone si stanno scambiando. A Napoli, l'unione tra la gente ha dato vita ad uno spettacolo unico. Da balconi e finestre del quartiere si è intonato il brano 'Abbracciame' di Andrea Sannino.

Sannino e la telefonata con Mertens

Il cantante, intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha espresso la propria emozione per il bel gesto dei suoi concittadini, dicendo la sua anche sul futuro di alcuni giocatori azzurri: "Abbracciame è una canzone che ha cinque anni, ma continua a stupirmi sotto tante vesti. Sono in quarantena con la mia famiglia, ho scoperto questo flash mob solo per i tanti tag che mi sono arrivati, è una grande emozione. La cosa bella che sta avvenendo in quest'ultimo anno è che finalmente questa canzone sta assumendo quella che era la mia idea, l'abbraccio che anticipa ogni gesto d'amore. Mertens? L'ho sentito dopo il gol di Barcellona, gli avrei fatto una serenata sotto casa. Se resta? Non lo so, che mi vuoi far dire. Ho la netta sensazione che resti, non riesce più a stare senza Napoli e i napoletani".

Coronavirus, il flash mob di Napoli: si canta 'Abbracciame' dalle finestre

Tutte le notizie di Napoli

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti