Napoli
0

Napoli, i nomi per l'attacco: e spunta un iraniano

Le relazioni su Sardar Azmoun, 25 anni appena compiuti, sono più che soddisfacenti e il centravanti dello Zenit di San Pietroburgo segna con una certa continuità: 14 gol in 29 partite

Napoli, i nomi per l'attacco: e spunta un iraniano
© Getty Images

Francia o Spagna, purché si segni: e il giro del gol continua, intensamente, incessantemente, nonostante il pallone abbia smesso di rotolare e si aspetti che si rientri nella vita e poi in area di rigore. Ma il calcio sta lì, spalanca gli occhi dinnanzi al televisore, rovescia nelle case di chi ha il dovere (e il compito) di «studiare» nuovi mondi e piccoli-grandi eroi, e lascia che si sedimentino tentazioni come quella di Jean Philippe Mateta (ventitré anni, appena, il prossimo giugno) un toro di un metro e novantadue centimetri che ha avuto qualche problema fisico, poi cancellato, e che ha ricomincia da poco a segnare con il Mainz, dopo quattro mesi d’infortunio. Mateta è comparso nel gennaio scorso, come idea buttata lì da Giuntoli, che di lui sa varie cose: però un reduce da un menisco proprio non si poteva prendere e allora il diesse ha lasciato che il francese rimanesse cerchiato d’azzurro nel taccuino, a futura memoria.

Jovic

Ma non ci si ferma mai ad un solo obiettivo e in Spagna il Napoli sa bene che la vita sta diventando durissima per Luka Jovic, sessanta milioni parcheggiati tra panchina e tribuna da Zinedine Zidane: i gol con l’Eintracht Francoforte non contano già più, per il Real Madrid, ma il Napoli ci crede e il problema, in questi casi, si chiama sempre Florentino Perez, che non intenderà rimetterci più di tanto, in questa corsa al ribasso che però parte dall’alto. Sempre in Spagna, attenzione a Loren Moron del Betis di Siviglia, e mica solo perché è la squadra dalla quale è arrivato Fabian Ruiz: 11 gol nella Liga non sono pochi.

Azmoun

Un iraniano non c’è mai stato nel Napoli, ma potrebbe anche capitare tra un po’ (chi può dirlo?), perché intanto le relazioni su Sardar Azmoun (25 anni appena compiuti) sono più che soddisfacenti e il centravanti dello Zenit di San Pietroburgo segna con una certa continuità: ne ha fatti quattordici, di gol, in ventinove partite e dà la sensazione di essere in grado di sopportare l’Italia, riempiendo l’area con un fi sico solido e un fiuto rassicurante.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

I migliori momenti di Sardar Azmoun nella Russian Premier League

Tutte le notizie di Napoli

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 76 Cagliari 41
Inter 68 Parma 40
Lazio 68 Fiorentina 36
Atalanta 67 Sampdoria 35
Roma 54 Udinese 35
Napoli 52 Torino 34
Milan 50 Genoa 30
Sassuolo 46 Lecce 29
Verona 44 Brescia 21
Bologna 42 Spal 19
SERIE A - 32° GIORNATA
SABATO 11 LUGLIO 2020
Lazio - Sassuolo 1 - 2
Brescia - Roma 0 - 3
Juve - Atalanta 2 - 2
DOMENICA 12 LUGLIO 2020
Genoa - Spal 2 - 0
Parma - Bologna 2 - 2
Fiorentina - Verona 1 - 1
Cagliari - Lecce 0 - 0
Udinese - Sampdoria 1 - 3
Napoli - Milan 2 - 2
LUNEDÌ 13 LUGLIO 2020
Inter - Torino 3 - 1