Napoli, parte il rimborso dei biglietti per la gara con il Barcellona

In 30 giorni soldi indietro a chi aveva il tagliando Champions
© FOTO MOSCA

NAPOLI - E' partito oggi ufficialmente il rimborso dei biglietti per l'ottavo di finale di Champions League Barcellona-Napoli. Lo rende noto il club azzurro che spiega come il rimborso sarà ricevuto da tutti i tifosi che hanno effettuato regolare richiesta di rimborso per i biglietti del settore ospiti del Camp Nou per il ritorno dell'ottavo di finale che si doveva giocare il 18 marzo dopo l'1-1 dell'andata allo stadio San Paolo. La procedura per il rimborso dei biglietti prevedeva infatti una richiesta di rimborso da inviare entro lo scorso 3 aprile. A far data da oggi ed entro 30 giorni, sarà accreditato quindi ai tifosi l'importo precedentemente versato. La partita inizialmente sembrava si sarebbe giocata a porte chiuse, poi è stata rinviata a data da destinarsi dopo lo stop dell'Uefa a tutte le competizioni internazionali. 

Napoli, quattro nomi per il dopo Koulibaly
Guarda la gallery
Napoli, quattro nomi per il dopo Koulibaly

Insigne, senza Raiola rinnovo più vicino?
Guarda il video
Insigne, senza Raiola rinnovo più vicino?

Commenti