Napoli
0

Mertens e il bambino aggredito, un gesto applaudito da tutta Napoli

Umberto, vittima di un branco di adolescenti, ha ricevuto la maglia del belga e quella di Insigne che gli ha lasciato un video messaggio

Mertens e il bambino aggredito, un gesto applaudito da tutta Napoli

NAPOLI Umberto ha sofferto, e tanto, ma ieri per fortuna è riuscito a sorridere insieme con uno dei suoi idoli: Mertens. Sì, Dries, ancora e sempre lui: è venuto a conoscenza della vicenda di cui è stato protagonista il giovanotto napoletano, un tredicenne che sabato è stato vittima di un’aggressione da parte di un branco di coetanei, e lo ha ospitato a casa. A Posillipo. E poi gli ha regalato una maglia azzurra numero 14: alè. Anche Insigne ha voluto rincuorarlo a distanza: «Ciao Umberto, ti aspetto a Castel Volturno quando si potrà», il suo messaggio accompagnato dalla maglia del Napoli numero 24. Siete forti, ragazzi.

Mertens e Insigne vicini al ragazzo

E allora, l’ennesima storia di cuore e umanità scritta da Mertens: un fuoriclasse come pochi, sotto questo aspetto. Un uomo sensibile che sa quanto la forza di un abbraccio, al tempo in cui gli abbracci sono vietati, possa aiutare a curare le ferite. Il video del branco che prende a calci e schiaffi Umberto, da solo contro una sporca decina, è stato addirittura caricato in rete dagli autori ed è ovviamente divenuto virale: due giorni di sgomento, a Napoli. Le forze dell’ordine indagano - in cinque sono stati identificati -, ma nel frattempo gli azzurri hanno fatto gol: prima Mertens, che gli ha consegnato la maglia sull’ormai famoso terrazzo di Posillipo, l’angolo di paradiso della sua quarantena, e poi Insigne. «Ciao, Umberto, ti ho mandato una mia maglia autografata per farti vedere che ti sono vicino in questo momento. Mi raccomando, non avere paura, e appena passa il virus ti aspetto al campo per salutarci da vicino. Forza Napoli!», il videomessaggio del capitano.

Napoli, il rinnovo di Zielinski è a un passo

Tutte le notizie di Napoli

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 5° GIORNATA
VENERDÌ 23 OTTOBRE 2020
Sassuolo - Torino 3 - 3
SABATO 24 OTTOBRE 2020
Atalanta - Sampdoria 1 - 3
Genoa - Inter 0 - 2
Lazio - Bologna 2 - 1
DOMENICA 25 OTTOBRE 2020
Cagliari - Crotone 4 - 2
Benevento - Napoli 1 - 2
Parma - Spezia 2 - 2
Fiorentina - Udinese 3 - 2
Juve - Verona 1 - 1
LUNEDÌ 26 OTTOBRE 2020
Milan - Roma 3 - 3