Napoli
0

Grassani elogia De Laurentiis: "Innovatore e progressista anche in epoca Covid"

Il legale del club partenopeo: "Il presidente è coinvolto in tematiche senza precedenti, onerosissime. Diritti tv? Iniziativa doverosa, se si andasse in Tribunale e ognuno rimanesse fermo sulle sue posizioni, credo che la bilancia penderebbe a favore della Lega e dei club"

Grassani elogia De Laurentiis:
© FOTO MOSCA

NAPOLI - Mattia Grassani, avvocato che annovera tra i suoi clienti anche il Napoli, ha parlato a Radio Punto Nuovo della possibile ripresa della Serie A, partendo dalla questione dei diritti tv:  “Il Consiglio di Lega ha emesso una delibera, in cui i club si sono rivelati compatti. Penso che sia un'iniziativa doverosa: giuridicamente, se il titolare di un contratto che non ha riscosso una rata, ampiamente scaduta, agisce rispetto ad una controparte che non ha disponibilità a trattare, ciò è ineccepibile. Strategicamente, è ovvio che può sfociare in uno scontro frontale, portando a un muro contro muro, ma potrebbe anche determinare un passo indietro di tutte le parti e alla condivisione di un percorso. Dato che il torneo ripartirà quasi certamente, si potrebbe pensare a una riduzione della somma dovuta. Se si andasse in Tribunale e ognuno rimanesse fermo sulle sue posizioni, credo che la bilancia penderebbe a favore della Lega e dei club. Se io chiedo uno sconto, ma mi considero debitore, pago la somma non contestata. Tenersi in tasca tutto è una mossa sbagliata".

Mercato: scontro Juve-Napoli per Milik

Grassani approfondisce poi le tempistiche: "Un decreto ingiuntivo è un percorso accelerato: in 20 giorni, un mese, il Tribunale di Milano potrebbe condurre al pagamento. In Lega si è finiti di nuovo in una posizione di stallo sulle entrate televisive, la fonte di ricavo più importante. Il progetto di stabilità, per quanto riguarda i rapporti con i broadcaster, deve essere migliorato. Non tutti i club sono soddisfatti della scelta contrattuale. In Italia, il prodotto calcio a livello televisivo ha sicuramente pagato la scelta di partner che hanno causato grossi problemi. La professionalità e la credibilità della massima serie passano attraverso un restyling della materia dei diritti televisivi e la modalità di scelta degli interlocutori. I contenziosi privilegiano solo chi hanno i soldi in tasca. Nell'interesse della ropresa e di tutti i club, portiamo a casa il risultato, anche se significasse rinunciare a qualcosa".

Il discorso si sposta poi sugli stipendi dei giocatori del Napoli: "Non ho novità perché sono tutte situazioni da affrontare. A riguardo non sento il presidente da qualche settimana. Non posso dire alcunché rispetto a ciò che era in progresso prima della qurantena". Cassani conclude elogiando il patron azzurro De Laurentiis: "E' sempre lo stesso, per come lo conosco molto lungimirante, progressista ed innovatore. E' coinvolto in una serie di tematiche che tutti i presidenti affrontano, senza precedenti, oltretutto onerosissime".

Tutte le notizie di Napoli

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 75 Cagliari 40
Lazio 68 Parma 39
Atalanta 66 Fiorentina 35
Inter 65 Udinese 35
Roma 51 Torino 34
Napoli 51 Sampdoria 32
Milan 49 Lecce 28
Sassuolo 43 Genoa 27
Verona 43 Brescia 21
Bologna 41 Spal 19
SERIE A - 31° GIORNATA
MARTEDÌ 07 LUGLIO 2020
Lecce - Lazio 2 - 1
Milan - Juve 4 - 2
MERCOLEDÌ 08 LUGLIO 2020
Fiorentina - Cagliari 0 - 0
Genoa - Napoli 1 - 2
Torino - Brescia 3 - 1
Roma - Parma 2 - 1
Atalanta - Sampdoria 2 - 0
Bologna - Sassuolo 1 - 2
GIOVEDÌ 09 LUGLIO 2020
Spal - Udinese 0 - 3
Verona - Inter 2 - 2