Napoli
0

Coronavirus, Guerra: "Napoli, tifosi in piazza sciagurati"

Il direttore aggiunto dell'Oms: "Il virus è ancora in circolazione, non vorrei si ripetesse la situazione di Atalanta-Valencia"

Coronavirus, Guerra:
© LAPRESSE

NAPOLI - "Sciagurati! In questo momento non ce lo possiamo permettere, per fortuna è accaduto a Napoli, dove governatore e sindaco hanno messo in atto misure rigide e l’incidenza del virus è più bassa che altrove”. Così Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell'Oms (Organizzazione mondiale della sanità) ha commentato a Rai 3 le immagini dei festeggiamenti per le strade di Napoli dopo la vittoria della Coppa Italia da parte dei ragazzi di Rino Gattuso. "Fa male vedere queste immagini se ripensiamo a quanto ha contato per la diffusione dei contagi la partita dell'Atalanta all'inizio dell'epidemia in Lombardia - è il monito di Guerra -. Non vorrei si ripetesse proprio ora che il Cts ha accolto le proposte della Figc per non limitare del tutto il calcio, come scienza e coscienza medica avrebbero suggerito".

Gattuso fa festa: "Esiste un Dio del calcio"

Esplode la gioia a Napoli: festa in piazza

"Seconda ondata? Stavolta saremo preparati"

"Come sempre ciascuno deve fare il proprio mestiere. I segnali in questo momento parlano di un virus ancora in circolazione e non si può dire che siamo scampati alla seconda ondata". Secondo Guerra, però, c'è comunque una nota positiva: "Rispetto a prima siamo molto più preparati e in grado di individuare possibili nuovi focolai, come accaduto a Roma alla Pisana". Sul possibile vaccino, atteso da tutto il mondo con trepidazione: "Si seguono percorsi molto più innovativi rispetto alla sintesi del vaccino anti Covid, e penso che sarà molto più efficace". Ma un problema resta, quello della "durata dell'immunità e degli anticorpi neutralizzanti".

Napoli esplode di gioia: festa in piazza!

Tutte le notizie di Napoli

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti