Napoli
0

Napoli, Gattuso: “Callejon resta? Chiedete a De Laurentiis e Giuntoli”

Il tecnico azzurro dopo il 2-2 del San Paolo contro il Milan: “Prendiamo troppe reti e ne facciamo poche. Non siamo ancora perfetti, ma stiamo migliorando”

Napoli, Gattuso: “Callejon resta? Chiedete a De Laurentiis e Giuntoli”
© Getty Images

NAPOLII falli di mano che portano al rigore? Non rispondo. Per giocare a calcio le mani sono importanti, non posso pensare che un giocatore debba giocare con le mani dietro la schiena. È un altro sport”. Non ha voglia di far polemica, ma dice ciò che pensa. Rino Gattuso si presenta così ai microfoni di Sky Sport dopo il 2-2 del San Paolo contro il Milan: “Lo dicono i numeri, quest’anno si sono fischiati tantissimi rigori di questo genere. Bisogna rivedere questa regola. Se ne parla spesso, ma non è ancora cambiato nulla”. 

Napoli-Milan 2-2: a Gattuso non bastano Di Lorenzo e Mertens

Gattuso: “Prima mi davate del catenacciaro…”

Le emozioni sono state tante, è la prima volta che incontro una squadra che mi ha fatto diventare uomo e che mi ha fatto vincere tanto. Creiamo, arriviamo negli ultimi metri e certe volte sbagliamo ancora tanto. È un qualcosa che dobbiamo migliorare. I giocatori stanno spendendo tanto, ma questo problema è evidente. Oggi il Milan ha tirato due volte però ha fatto due gol. Noi prendiamo troppe reti e ne facciamo poche. Dopo la prima pressione dobbiamo correre indietro e tante volte questo non ci riesce bene. Sono molto contento, per due mesi mi avete dato del catenacciaro perché regalavo campo agli avversari. Non siamo ancora perfetti, però penso che la squadra stia migliorando. Il futuro di Callejon? È una domanda da fare al presidente e al direttore sportivo, sapete ciò che penso. Bisogna rispettare la politica della società”. 

Tutte le notizie di Napoli

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti