La rivoluzione del Napoli: Gattuso ne cambia sette

Le scelte dell'allenatore per vincere a San Sebastian e restare in corsa in Europa League
La rivoluzione del Napoli: Gattuso ne cambia sette© LAPRESSE
Antonio Giordano

E se fosse una rivoluzione? Il Napoli che stasera gioca a San Sebastian è nuovo, o dovrebbe esserlo, per sette-undicesimi rispetto a quello che domenica ha vinto a Benevento. Gattuso cambia, allarga l’organico, mette Ospina in porta, Maksimovic vicino a Koulibaly, Hysaj a destra, Lobotka come trequartista - tra Politano e Insigne - e Petagna prima punta. Il turn-over per restare in corsa per l’Europa League.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti