De Laurentiis punge Agnelli: "Il Napoli segue sempre le regole”

La soddisfazione del presidente azzurro su Twitter: “Chi rispetta le leggi non può essere condannato”
De Laurentiis punge Agnelli: "Il Napoli segue sempre le regole”© ANSA

La notizia del ricorso accolto dal Collegio di Garanzia del Coni contro il 3-0 a tavolino e il punto di penalizzazione in classifica al club azzurro ha scatenato numerose reazioni. Quella più importante, in casa Napoli, è arrivata su Twitter ed è del presidente De Laurentiis: “Siamo felici. Viviamo in un Paese dove chi rispetta le leggi non può essere condannato. E il Napoli segue sempre le regole” ha scritto pungendo il collega Agnelli.

Ricorso Juve-Napoli, nello spogliatoio di Gattuso parte la festa

Cosa aveva detto De Laurentiis

De Laurentiis era già ottimista prima dell’esito della sentenza: “È stata molto rilevante e trasparente l'interpretazione della Procura generale - aveva dichiarato nel primo pomeriggio - Mi aspetto che la gara si giochi e si cancelli un giudizio iniquo. Essendo stato a casa a lungo col Covid ho studiato la malattia. Dopo i primi due casi del Genoa, era chiaro che i miei due giocatori contagiati più un membro dello staff avrebbero potuto contaminare altri: per me era una questione di responsabilità, penale e sociale: non potevo disattendere due Asl e fare l'untore della Juve".

La nuova classifica di Serie A dopo il ricorso su Juve-Napoli

Juve-Napoli, accolto il ricorso: la partita si dovrà giocare
Guarda il video
Juve-Napoli, accolto il ricorso: la partita si dovrà giocare

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti