Napoli su Thauvin e Boga: caccia all'esterno per Gattuso

Il talento del Marsiglia si libera a zero da giugno, ma c’è già la fila. Avviati i contatti con il Sassuolo
Napoli su Thauvin e Boga: caccia all'esterno per Gattuso
Antonio Giordano

NAPOLI - Sette anni di allegra spensieratezza, però standosene ben «dentro» gli equilibri e i principi degli schemi, d’un rigore tattico nel quale, e si è visto, non è mai mancata la fantasia: sembrava un giochino, e magari lo era, da ma quando Insigne, curvandosi appena appena, da sinistra inseguiva un arcobaleno, era chiaro come sarebbe andata a finire. Dallo scugnizzo a Callejon, perfido e glaciale, e gol; oppure no, assist per chi arrivava sullo «scarico» - come dicono i talent - che fosse el pipita, poi Milik, poi Mertens o chi per loro, cosa volesse cambiarlo. Ma da quando Callejon non c’è più, anzi persino prima di agosto scorso, il Napoli ha cominciato a cercarne un altro, qualcuno che potesse anche vagamente somigliarsi: non Giaccherini e né Ounas, non Verdi e neppure Younes, non quella cinquantina di milioni - tra costi d’acquisto e di gestione - sparsi lungo la fascia destra. Un altro Callejon, qualcuno che sappia essere non solo omologo e non tanto una riproduzione, non c’è e se pure dovesse nascondersi in questo mondo, dev’essere avvolto tra le penombre di una corsia o nel limbo dei sogni: però c’è chi può assicurare, volendo, movimenti, estro e una rapidità di calcio e di pensiero che indurrebbe a lasciarsi andare.

I giocatori in scadenza nel 2021: quante occasioni!
Guarda la gallery
I giocatori in scadenza nel 2021: quante occasioni!

In silenzio

Florian Thauvin rientra, di fatto, tra i talenti che conquistano al primo allungo: ha ventotto anni quasi (li compirà a gennaio), da sette vive a Marsiglia, dove tranne una parentesi al Newcastle, è diventato uomo-simbolo. Lo chiamano ala, come si diceva un tempo, non esterno alto, perché in Thauvin c’è un calcio anche antico, pur nella sua modernità, ed è chiaro che neanche lui è Callejon: a giugno prossimo, quando il calcio dovrebbe andare in ferie e prendersi una boccata d’ossigeno, si ritroverà svincolato, a parametro zero, e Giuntoli ha avuto modo di far sapere in giro a chi di dovere che quelli come il francese sono perfetti per il Napoli. C’è una fila così, per Thauvin, e quando si entra in quel cono di luce, il rischio di accecarsi è enorme: parametro zero, vero, però poi ci sono le commissioni agli agenti e contratti che zampillano milioni di euro. Ma Thauvin piace.

De Laurentiis e Agnelli, il retroscena: di cosa hanno parlato Napoli e Juve

Juve-Napoli si gioca: l'ironia social dei tifosi 
Guarda la gallery
Juve-Napoli si gioca: l'ironia social dei tifosi 

In vantaggio

Non è per moda, ma a Marsiglia è anche nato Jeremie Boga: ha soltanto ventiquattro anni (che festeggerà a gennaio) e
almeno da due sta nel taccuino di Giuntoli ed è diventato una amabile ossessione per De Laurentiis [...]

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport - Stadio

Juve-Napoli, spunta una data a sorpresa
Guarda il video
Juve-Napoli, spunta una data a sorpresa

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti