Napoli, Amoruso: "Spalletti scelta migliore. Contento per Insigne"

L'ex attaccante azzurro: "Esclusione dalla Champions grossa delusione. Spero che i big restino tutti. Mi spiace per Politano. Di Lorenzo è entrato benissimo con la Turchia"
Insigne© LaPresse

NAPOLI - Nicola Amoruso, ex centravanti del Napoli, è intervenuto a "NapoliMagazine.Com". Il bomber ha iniziato dicendo la sua sulla mancata qualificazione alla Champions e sulla performance del Verona al "Maradona" prima di passare ai lati positivi della stagione: "La mancata qualificazione del Napoli in Champions è stata sicuramente una grande delusione per tutti. Nonostante ciò, non credo che nell'ultima partita col Verona ci sia stata superficialità da parte della squadra, o sufficienza. Il Verona e' venuto a Napoli a fare la partita della vita e può capitare un pareggio. Resta un dato incoraggiante: il Napoli ha disputato un grandissimo girone di ritorno ed ha dimostrato di essere una squadra matura e forte".

Calciomercato Napoli, Spalletti ricomincia da 5!
Guarda la gallery
Calciomercato Napoli, Spalletti ricomincia da 5!

"Spalletti la soluzione migliore"

Amoruso poi, ha avuto modo di esternare tutta la sua soddisfazione per l'arrivo di Spalletti prima di passare a parlare di quelle che dovranno essere le mosse di mercato necessarie: "Dopo la decisione di mandar via Gattuso, credo che Spalletti sia stata la soluzione ideale per tanti motivi. Spalletti è un allenatore di personalità, ha fatto sempre bene nelle squadre in cui è stato ingaggiato. A mio avviso, ha la giusta esperienza per far bene in un ambiente impegnativo come quello di Napoli. E' stata dunque la scelta migliore che la società potesse fare. Ora la squadra va migliorata, per farlo occorre qualità. E' chiaro che bisogna prima vedere quali saranno le partenze. Dovesse andare via Koulibaly, credo che sia difficile sostituirlo. Credo anche che il Napoli debba principalmente rafforzarsi sulle corsie esterne, è lì che spenderei qualcosa in più. Tra i pali punterei su Meret, è un portiere giovane che rappresenta il futuro del Napoli. Ha bisogno di continuita', di giocare, è un portiere forte. Meret ha un grande spessore, oltre che grandi potenzialità. Mi auguro che Spalletti convinca tutti i giocatori importanti a restare, perchè il Napoli ha bisogno di qualità. E' importante avere calciatori che conoscano già l'ambiente, per cui spero che restino tutti".

Napoli, ecco Spalletti: ora è ufficiale
Guarda il video
Napoli, ecco Spalletti: ora è ufficiale

"Felice per il gol di Insigne"

Infine, l'ex giocatore ha dato la sua opinione sul lavoro di Roberto Mancini con la Nazionale e sugli azzurri impegnati agli Europei: "Sulla mancata convocazione agli Europei di Politano, credo che per ora non si possano discutere molto le scelte di Mancini dato che finora ha fatto sempre bene. Lo dimostra anche la gara vinta dall'Italia all'esordio degli Europei contro la Turchia. Sono felice per il gol di Insigne, come per tutti i calciatori del Napoli convocati nelle rispettive Nazionali. E' importante per l'Italia avere calciatori che vogliano far bene e scendano in campo con lo spirito giusto. E' una bella Nazionale, divertente. Lo stesso Di Lorenzo, quando è entrato in campo nel secondo tempo, ha giocato benissimo. Insigne e' stato davvero bravo. Spero che si possa arrivare molto lontano con questo gruppo guidato da Mancini, le premesse ci sono".

Napoli e Insigne, la distanza è grande
Guarda il video
Napoli e Insigne, la distanza è grande

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti