Spalletti incontra De Laurentiis: le scelte di mercato del Napoli

Scatta la stagione del rilancio: alle ore 12 il nuovo tecnico azzurro incontra il patron De Laurentiis a Castel Volturno
Spalletti incontra De Laurentiis: le scelte di mercato del Napoli
TagsnapoliSpallettiDe Laurentiis

Mezzogiorno napoletano di fuoco. Ovvero: l'era del Napoli di Luciano Spalletti comincerà oggi tra le 12 e le 12.30, e dunque quando l'allenatore della speranza Champions metterà prima piede in città con la divisa (virtuale) azzurra cucita su misura e poi incontrerà De Laurentiis al centro sportivo di Castel Volturno. La nuova casa, la nuova dimensione, il nuovo quartier generale dove il signor Luciano dovrà ricostruire il presente e progettare un futuro nazionale e soprattutto internazionale di spessore assolutamente diverso rispetto al recente passato. Sia chiaro: tutti, a cominciare dal club, puntano forte su di lui per guardare al domani - ai bilanci e ai progetti - con le ambizioni degne del potenziale societario e tecnico, ma è ovvio che un tecnico non è dotato di arti magiche e dunque la missione Grande Coppa dovrà essere costruita giorno per giorno. Pezzo dopo pezzo. Da lui e da uno staff che, con l'ufficioso ingresso del preparatore dei portieri Rosalen Lopez, può ritenersi completo. Non resta che defi nire la squadra, insomma. E non è mica poco: i nodi sono sempre gli stessi. sono soprattutto Fabian, Koulibaly e Insigne, e anche se DeLa ha sottolineato l'assenza della categoria "incedibili", un'idea forte di fondo è inevitabile. Esiste: e passa attraverso Meret, Di Lorenzo, l'antico pretoriano romano Manolas, Zielinski, Osimhen, Mertens, Lozano e ovviamente gli stessi Lorenzino e Kalidou. Loro: tutti gli uomini di Spalletti.

De Laurentiis: "Insigne? Sarà quel che sarà"
Guarda il video
De Laurentiis: "Insigne? Sarà quel che sarà"

Spalletti e l'agenda del Napoli

E allora, ci siamo: ora sì, che lo spettacolo può cominciare. E che spettacolo godibile sia, dopo i giri di taranta e tarantella andati in scena nel corso dell'ultima e tormentata stagione. […] Basta polemiche e veleni, al diavolo sospetti e dietrologia: il protagonista dovrà essere il pallone. Pallone che la squadra ritroverà tra il 12 e il 15 luglio, ovvero le date già cerchiate: la prima dovrebbe segnare il raduno in sede, sebbene non sia ancora ufficiale; l'altra, invece, è il termine ufficiale di partenza del ritiro di Dimaro (fi no al 25 luglio). Il secondo ritiro, poi, è in calendario dal 5 al 15 agosto tra Castel di Sangro (casa degli allenamenti) e Rivisondoli (location dell'hotel).

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

De Laurentiis: "Trovo giusto Spalletti per il Napoli"
Guarda il video
De Laurentiis: "Trovo giusto Spalletti per il Napoli"

 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti