Turrini: "Osimhen devastante, ma deve migliorare sotto porta"

L'allenatore: "Il Napoli è già forte, ma se prende un terzino e un centrocampista forte..."
Turrini: "Osimhen devastante, ma deve migliorare sotto porta"© LAPRESSE

NAPOLI - A Radio Marte è intervenuto Francesco Turrini: "Ero lì durante l'infortunio di Demme, ma non è stato un intervento duro. Lui non si è accorto dell'arrivo dell'avversario, non ha protetto la palla ed era molle. Ma non è stato un intervento duro e cattivo". Turrini ha poi spostato l'obiettivo sulla prestazione del Napoli nel test con la Pro Vercelli: "Si può giudicare solo il primo tempo, ho visto buone idee e una buona condizione fisica. Penso che Spalletti voglia aggredire la squadra nella propria metà campo, ha spiccate doti offensive. Si è fatto un giro palla veloce, a due tocchi. Si è visto un bel Napoli, chiaramente mancano molti giocatori importanti e titolari. Penso che sulla carta il Napoli, se dovesse centrare un paio di acquisti, potrebbe essere una squadra molto forte, cosa che è già".

De Laurentiis osserva l'ultimo allenamento del Napoli a Dimaro
Guarda il video
De Laurentiis osserva l'ultimo allenamento del Napoli a Dimaro

"Osimhen deve migliorare sotto porta"

E ancora: "Osimhen? Sabato poteva fare almeno 4 gol, sotto porta deve migliorare. Se si lascia spazio a lui diventa devastante. Fabian Ruiz ed Elmas sono giocatori differenti con differenti qualità e potenzialità. Per diventare competitivi a livello di Champions League però deve prendere un terzino sinistro e un centrocampista forte, a livello di esperienza internazionale, con personalità".

Napoli, testata vincente di Osimhen: Pro-Vercelli ko!
Guarda la gallery
Napoli, testata vincente di Osimhen: Pro-Vercelli ko!

"Insigne? Non pensavo si arrivasse a questo punto"

Poi le questioni di mercato: "Vecino? Non mi fa impazzire, giocatore con personalità ed esperienza ma non piace in particolar modo. Però Spalletti lo conosce bene. Rinnovo Insigne? Sinceramente non pensavo si sarebbe arrivati a questo, andava risolta prima la situazione. Ora tutto è più delicato, in cuor mio pensavo che a metà della scorsa stagione Insigne potesse già firmare. Zanoli? Interessante ma deve crescere molto. Io ci scommetterei, in prospettiva è forte. Ounas in quel ruolo dietro a Osimhen ha fatto veramente molto bene, giocatore imprevedibile che negli ultimi 20 metri in una gara tesa può spaccare la partita. Mi ha molto impressionato. Ha avuto una grande capacità di andare a trovare lo spazio dove voleva" ha concluso Turrini.

MisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti