Napoli, Spalletti sorride: "Mancano 72 punti per andare in Champions"

Le dichiarazioni del tecnico azzurro dopo il poker sulla Sampdoria di D'Aversa firmato Osimhen (doppietta), Fabian Ruiz e Zielinski
Napoli, Spalletti sorride: "Mancano 72 punti per andare in Champions"© FOTO MOSCA
TagsnapoliSampdoriaSpalletti

GENOVA - E' un super Napoli quello che trionfa a Genova contro la Sampdoria. La formazione di Spalletti cala il poker grazie alla doppietta di Osimhen e alle reti di Fabian Ruiz e Zielinski, fa 5 su 5 e a punteggio pieno guida in solitaria la classifica di Serie A. Al termine della sfida di Marassi è soddisfatto il tecnico azzurro che commenta così ai microfoni di Dazn: "Oggi abbiamo fatto un buon risultato, però nel primo tempo la Samp ci ha creato la vita dura. Siamo stati bravi a soffrire nel primo tempo dietro le loro giocate, abbiamo avuto lo stesso possesso palla. Siamo stati bravi anche in difesa". L'attenzione va subito sul grande protagonista della serata, Victor Osimhen: "E' sempre disponibile e io sorrido se lo vedo così, è predisposto per stare insieme al gruppo. La Samp è stata brava perchè ci è montata addosso sin da subito lasciando sicuramente spazio ad un Osimhen che va molto forte. Lanci lunghi per lui? E' una giocata che bisogna saper riconoscere, sono palle dietro la linea difensiva difficili da leggere e diventa difficile su un campo un pò scivoloso far valere la nostra tecnica, siamo stati bravi a direzionarla su giocate individuali. E' stata una gara dura e poteva andare anche peggio".

Doppio Osimhen, Fabian Ruiz e Zielinski: il Napoli non si ferma più
Guarda la gallery
Doppio Osimhen, Fabian Ruiz e Zielinski: il Napoli non si ferma più

Spalletti: "Ci mancano 72 punti per andare in Champions"

"La partita è una scatola che va riempita di cose, noi se facciamo la conta della nostra squadra ci mancano alcune caratteristiche che Anguissa ha riempito. Spende molte energie e nel secondo tempo l'ho anche spsotato sulla sinistra dove ha fatto molto bene. Loro tendevano ad abbassarci e Ruiz non riuscivaa portare pressione, nel secondo tempo molto meglio con il cambio che mi ha permesso di avere i due mediani a piede invertito". Parole dolci anche per Anguissa da parte di Spalletti, poi un commento sul primato: "Noi siamo solo una squadra di calcio, godiamo di un grandissimo affetto e un grandissimo coinvolgimento emotivo di tutta la città. Continuiamo a lavorare perchè la media punti per entrare in Champions è altissima, sopra agli 80, 82, 87: ne mancano 72. Non dobbiamo vedere la classifica, se la vediamo con i distacchi di 7 punti che abbiamo su alcune squadre ci mettiamo solo pressione".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti