Napoli, 6 daspo dalla questura per una rissa prima del Leicester

I fatti risalgono alla sfida di Europa League dello scorso 16 settembre a Londra. Stessa decisione anche per la sfida contro il Torino
Napoli, 6 daspo dalla questura per una rissa prima del Leicester

NAPOLI - Sei persone sono state punite con un daspo da due a cinque anni per una rissa scoppiata prima di Leicester-Napoli disputata lo scorso 16 settembre al Leicester City Stadium di Londra. È la decisione del questore di Napoli che ha adottato provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive per le persone che erano state fermate e sanzionate dalle autorità britanniche poiché, con altri tifosi partenopei e locali, avevano partecipato ad una rissa con l'utilizzo di cinture e aste di bandiere. Inoltre, con riferimento all'incontro di calcio Napoli-Torino del 17 ottobre scorso, sono stati emessi altri 6 daspo per un anno nei confronti di altrettante persone responsabili di scavalcamento e agevolazione allo scavalcamento dal settore inferiore della curva B a quello superiore. Infine due Daspo, della durata di un anno, nei confronti di due persone che, poco prima dell'incontro, avevano acceso un fumogeno lungo la tangenziale di Napoli seguendo il pullman della Società Sportiva Calcio Napoli che stava accompagnando la squadra allo stadio.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti