Sassuolo-Napoli, Iannone: "Pezzuto non esperto per queste gare"

L'ex fischietto tira le orecchie al giovane collega: "Quando sono aumentati intensità ed agonismo non ha saputo ridimensionare il match"
Sassuolo-Napoli, Iannone: "Pezzuto non esperto per queste gare"© LAPRESSE

NAPOLI - "Pezzuto è un arbitro ancora non esperto per poter fare determinate partite": questo il lapidario commento di Antonio Iannone, ex fischietto che ha detto la sua sulla direzione di Sassuolo-Napoli, terminata con l'espulsione del tecnico azzurro Spalletti. L'ex direttore di gara ha voluto comunque difendere la scelta del designatore Rocchi: "Mi sembra una forzatura - spiega - parlare di designazione inappropriata. Rocchi pensava che fosse preparato per arbitrare Sassuolo-Napoli quindi avrà fatto le sue valutazioni, nonostante la partita avevsse un elevato coefficiente di difficoltà. Posso dire che ovviamente le partite fanno il grado di esperienza".

Pagelle Napoli, i migliori e i peggiori contro il Sassuolo
Guarda la gallery
Pagelle Napoli, i migliori e i peggiori contro il Sassuolo

"Un arbitro esperto previene le tensioni nel finale"

L'episodio che ha scatenato le proteste napoletane è scaturito dalla punizone che ha permesso al Sassuolo di agguantare il 2-2. Prima del calcio piazzato per i neroverdi, è stata la posizione che Spalletti ha espresso con troppa foga e che lo ha portato all'espulsione, c'era un fallo su Rrahmani: "Anche io - assicura Iannone - avrei fischiato in favore del Napoli. Quando la partita è aumentata di intensità e di agonismo e i minuti erano sempre di meno, probabilmente Pezzuto non è stato tanto esperto da ridimensionare la partita. Gli eventi si sono succeduti con velocità e lui non li ha fatti rientrare. Squalifica Spalletti? Non conoscendo il referto non posso fare considerazioni. L'arbitro esperto generalmente previene, quindi sa bene che nei minuti finali l'aria è tesa per tutti".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti