Daino: "Addio Manolas a Napoli? Non mi ha mai convinto"

L'ex calciatore: "Aspetterò la gara col Milan, per vedere se gli azzurri si rilanceranno per la corsa scudetto"
Daino: "Addio Manolas a Napoli? Non mi ha mai convinto"© FOTO MOSCA
2 min

NAPOLI - L’ex difensore di Milan e Napoli Daniele Daino, è intervenuto in diretta ai microfoni di CalcioNapoli24 TV, per parlare delle ultime sulle squadra di Spalletti. Ecco le sue parole: “Manolas non mi convinceva già a Roma, secondo me nelle prestazioni a Napoli, ed in passato, commetteva errori marchiani. Se dovesse arrivare l’addio, non ne sarei così triste per il Napoli. Certo, andrebbe sostituito e di difensori che sappiano difendere in Italia al momento ce ne sono pochi: Chiellini è ancora il numero uno, ed è a fine carriera. Bisognerà capire come Spalletti riuscirà a fare la differenza, perchè nei momenti di difficoltà possono nascere grandi cose e perciò aspetto Milan-Napoli per vedere se gli azzurri riusciranno a rilanciarsi in lotta scudetto. Di Lorenzo? Ormai è diventato un calciatore importante, se penso a Theo Hernandez, lo spagnolo va in difficoltà se attaccato difensivamente. Non è un terzino totale, ma sicuramente molto bravo quando è in proiezione offensiva. Se il Milan deve difendersi, allora qualche lacuna ce l’ha. Di Lorenzo non sarà qualitativamente alla pari di Theo, ma se dovessi scegliere un terzino per una difesa a quattro, prenderei l’azzurro anche se gioca a destra: è molto attento in fase difensiva, ha gamba e velocità e quando attacca lo fa alla sua maniera”.

Napoli, caso Manolas: avventura finita?
Guarda il video
Napoli, caso Manolas: avventura finita?

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti