Veretout, l'agente chiude al Napoli: "Non rientra nella filosofia del club"

Mario Giuffredi ha parlato della situazione del centrocampista della Roma, chiuso in giallorosso nella gestione Mourinho, e dei tempi di recupero di Di Lorenzo
Veretout, l'agente chiude al Napoli: "Non rientra nella filosofia del club"© AS Roma via Getty Images
3 min
TagsVeretoutdi lorenzo

Nella Roma di José Mourinho che ha cominciato a volare in campionato non sembra esserci spazio per Jordan Veretout. Il centrocampista francese, tra i migliori nella scorsa stagione con Paulo Fonseca in panchina, non si sta ripetendo su quei livelli di rendimento e potrebbe essere sacrificato nel prossimo mercato estivo.

Niente Napoli per Jordan Veretout: parla l'agente

L'ex Fiorentina, tuttavia, non rientra più nei piani del Napoli, che fu molto vicino a tesserare il giocatore prima del suo approdo alla Roma. Ad anticiparlo è stato l'agente Mario Giuffredi, intervenuto sulle frequenze di 'Radio Marte' durante la trasmissione "Si gonfia la rete": "Il Napoli non prende calciatori di questo tipo, di elementi esperti ce ne sono già tanti e penso a Anguissa, Lobotka e Zielinski. L'idea è quella di andare sui giovani, visto anche il momento storico che si vive dal punto di vista finanziario va bene, poi non è detto che non scelgano di prendere un altro giocatore esperto, ma penso più giovane di Veretout. Comunque credoche il Napoli fino a quando non avrà la certezza di andare in Champions non inizierà a fare mercato".

Napoli, Mertens cambia la scena: i migliori contro l'Udinese
Guarda la gallery
Napoli, Mertens cambia la scena: i migliori contro l'Udinese

"Di Lorenzo può rientrare entro un mese"

Giuffredi ha poi fatto il punto sulle condizioni di un altro tra i propri assistiti, Giovanni Di Lorenzo, reduce dalla distorsione al ginocchio rimediata contro l'Udinese che lo costringerà ad un'assenza dai campi di almeno un mese: "Spero che possa rientrare con la Roma e saltare solo Atalanta e Fiorentina, ma è solo una mia sensazione, se ne saprà di più strada facendo. Ha già cominciato la riabilitazione, stamattina era al campo d'allenamento e ha iniziato le terapie. Chi al suo posto? Dietro c'è un giovane molto forte come Zanoli, ma va capito se è un giocatore pronto per quei livelli".

Napoli, confermata la distorsione al ginocchio per Di Lorenzo
Guarda il video
Napoli, confermata la distorsione al ginocchio per Di Lorenzo

Spalletti e il retroscena su Mario Rui

Infine un accenno alle chance di scudetto del Napoli e sulla situazione di Mario Rui, che Luciano Spalletti ha ritrovato dopo la comune esperienza alla Roma: "Il Napoli deve pensare a vincere sempre a iniziare dalla partita contro l’Atalanta, senza fare calcoli. Mario Rui? Spalletti lo prese alla Roma ma dopo due giorni di ritiro si ruppe il crociato. Spalletti lo chiama professore? Parole lusinghiere. Il carattere di Mario Rui è la sua forza, non snaturandolo si arriva a certi livelli".


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti