Il Napoli trema: Osimhen è di nuovo in bilico

Risentimento muscolare alla coscia sinistra per il nigeriano: a rischio per la gara con la Fiorentina
Il Napoli trema: Osimhen è di nuovo in bilico© FOTO MOSCA
3 min

Osi semina serenità sui social, ma intanto il Napoli trema. Trema all'idea di perdere ancora una volta il suo frontman alla vigilia di un’altra partita fondamentale in ottica scudetto, proprio com’era accaduto con l'Atalanta. La situazione è la seguente: nel corso della seduta d’allenamento andata in scena ieri al centro sportivo di Castel Volturno, Osimhen accusa un problema alla coscia sinistra, un risentimento muscolare, ed è costretto a rientrare negli spogliatoi. Il panico è immediato, e non potrebbe essere altrimenti in un momento storico-sportivo così importante, ma poco dopo Victor pubblica una romantica storia social tutta sorrisi e cuori azzurri: «Cari napoletani, ci vediamo domenica!!!». Come a dire: ce la faccio, tranquilli. Bene. Ma non benissimo: perché il fastidio c'è, esiste, e dunque prima di avvalorare l'appuntamento che il giocatore ha dato ai tifosi, bisogna appurare l’entità del danno con i classici esami strumentali. In programma oggi. Con il fiato sospeso.

Napoli, i più giovani titolari dal 2012 ad oggi: Zanoli è quarto
Guarda la gallery
Napoli, i più giovani titolari dal 2012 ad oggi: Zanoli è quarto

Napoli, Osimhen è in dubbio per la Fiorentina

E allora, Osi è in bilico. E con lui anche l'ennesima formazione della stagione e nello specifico quella che Spalletti aveva in mente di schierare con la Fiorentina: la sua gazzella al centro dell'attacco e tutti gli altri a seguire. Per capire il tipo di infortunio rimediato nel bel mezzo della seduta mattutina, e genericamente inquadrato dal club come «risentimento alla coscia sinistra», bisognerà attendere gli esami: ecografia, risonanza e tutto ciò che lo staff medico riterrà opportuno. Vero è che Osimhen ha provato a minimizzare e a tranquillizzare il popolo con il classico messaggio social di cui sopra ma è altrettanto vero che lui stesso, durante le vacanze di Natale in Nigeria, aveva annunciato la sua partecipazione a una Coppa d'Africa mai disputata per i postumi dell'intervento allo zigomo sinistro. In un solo concetto: è un ottimista e soprattutto un incredibile generoso; uno che non si fermerebbe davanti a niente. Mai e poi mai. Ma ieri, ahilui, è stato costretto a interrompere l'allenamento e a rientrare negli spogliatoi in anticipo; e dunque s’è fermato. 

Napoli, futuro da dirigente per Hamsik?
Guarda il video
Napoli, futuro da dirigente per Hamsik?

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti