Napoli, 0-0 con l'Espanyol nell'ultimo test prima del campionato

Gli azzurri di Spalletti pareggiano contro gli spagnoli nell'ultima amichevole prima dell'esordio in Serie A contro il Verona al Bentegodi
6 min

CASTEL DI SANGRO - Ancora un pareggio per il Napoli nella prova generale in vista del debutto in campionato a Verona. Solo un opaco 0-0 con l’Espanyol, al termine di un’amichevole maschia, nervosa, con tanti colpi proibiti che almeno è servita agli azzurri a entrare in clima campionato. Per Spalletti la conferma che c’è ancora tanto da lavorare, soprattutto per trovare vivacità e brillantezza in zona offensiva.

Napoli, tanto agonismo ma nessun gol: finisce 0-0 con l'Espanyol
Guarda la gallery
Napoli, tanto agonismo ma nessun gol: finisce 0-0 con l'Espanyol

Napoli-Espanyol 0-0: gli highlights dell’amichevole
Guarda il video
Napoli-Espanyol 0-0: gli highlights dell’amichevole

Napoli-Espanyol 0-0, la partita in diretta

95’ - Finisce senza reti la partita fra Napoli e Espanyol dopo 5 minuti di recupero

86’ - De Laurentiis lascia lo stadio di Castel di Sangro in anticipo

81’ - Ancora una brutta entrata di Brian Olivan su Zerbin: altro cartellino giallo

79’ - Spalletti teso a bordo campo con la panchina avversaria: “45 falli a 10 nel primo tempo sono stati fatti, state seduti”

74’ - Super Contini su Ruben Sanchez: il portiere azzurro si salva in calcio d’angolo con un grande intervento

69’ - In campo dopo il cooling break Juan Jesus, Zerbin, Gaetano, Zanoli e Petagna. Ora il Napoli è schierato così (4-3-3): Contini; Zanoli, Ostigard, Juan Jesus, Olivera; Gaetano, Demme, Zielinski; Lozano, Petagna, Zerbin.

65’ - Lozano vicino al vantaggio: diagonale insidioso dalla destra che attraversa tutta l’area, Osimhen non riesce a correggere da due passi

60’ - Osimhen ci prova dalla distanza: palla di un soffio alta sulla traversa

58’ - Il Napoli si salva su due conclusioni ravvicinate dell’Espanyol: prima grande intervento di Contini, poi Osimhen spazza sulla linea

55’ - Primi cambi anche nell’Espanyol. Secondo tempo finora molto spezzettato e senza grandi occasioni da rete

Ora il Napoli è schierato così (4-3-3): Contini; Di Lorenzo, Ostigard, Kim, Olivera; Anguissa, Demme, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia.

De Laurentiis scatenato: che proteste in Napoli-Espanyol
Guarda la gallery
De Laurentiis scatenato: che proteste in Napoli-Espanyol

Inizia il secondo tempo: tanti cambi nel Napoli, in campo Contini, Ostigard, Olivera, Demme e Zielinski

48’ - Finisce il primo tempo in un clima di tensione: De Laurentiis entra in campo per protestare anche con l’arbitro Scatena

46’ - Doppio giallo in pochi secondi per l’Espanyol per due entrate durissime su Lobotka (di Vinicius) e Lozano (di Cabrera). Gli animi si accendono, il presidente De Laurentiis furioso protesta con il quarto uomo.

44’ - Scintille a bordo campo: diverbio fra Osimhen (che voleva recuperare in fretta un pallone uscito dal fallo laterale) e un componente della panchina dell’Espanyol. Entrambi ammoniti dopo un parapiglia

42’ - Pericoloso anche Kvaratskhelia, che ci prova con un diagonale rasoterra dal limite: Lecomte si salva di piede.

35’ - Ripartenza del Napoli sull’asse Anguissa-Lobotka, fuga sulla destra di Osimhen e cross pericoloso, Lecomte si rifugia ancora in angolo

31’ - Ancora Osimhen in evidenza: entra in area dalla destra e mette al centro. La difesa si salva sull’inserimento di Elmas

22’ - Mario Rui cerca Osimhen con un calcio di punizione, ma l’assistente sbandiera fuorigioco. Partita ripresa dopo il cooling break

11’ - Altra grande chance per Osimhen, che vola più alto di tutti su un angolo di Mario Rui ma si vede respingere il colpo di testa da un super Lecomte

10’ - Grande occasione per Osimhen: ripartenza veloce del Napoli, assist di testa al volo di Lozano e destro rasoterra dell’attaccante nigeriano deviata in angolo dal portiere dell’Espanyol

3’ - Osimhen subito vivace: palla interessante per l’attaccante nigeriano, ma la difesa dell’Espanyol riesce a salvarsi in extremis

1' - PARTITI Iniziata l'amichevole a Castel di Sangro. Il Napoli attacca da destra a sinistra rispetto alla tribuna centrale. Curiosità cromatica: l'Espanyol in campo con una divisa completamente rosa

Il Napoli in campo con la nuova terza maglia nera. A bordo campo anche il presidente De Laurentiis

Manca poco all'inizio del match. Politano, Fabian, Zedadka, Ounas e Ambrosino non prenderanno parte alla gara per affaticamento. I calciatori in mattinata hanno svolto lavoro personalizzato.

Napoli, Kepa è un rebus: spunta di nuovo Keylor Navas

Napoli, ecco la terza maglia ufficiale: Osimhen e Kim la indossano
Guarda la gallery
Napoli, ecco la terza maglia ufficiale: Osimhen e Kim la indossano

Napoli, Raspadori a oltranza: la distanza è 10 milioni

Napoli-Espanyol, la formazione ufficiale degli azzurri

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Elmas; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia.

Napoli, cittadinanza onoraria per Mertens
Guarda il video
Napoli, cittadinanza onoraria per Mertens


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti