Mertens, l'agente: "La Juve ci ha offerto molto di più di quanto avevamo chiesto al Napoli"

Stijn Francis, che cura gli interessi dell'attaccante belga attraverso la Stirr Associates, è tornato a parlare dell'interessamento dei bianconeri per l'ex azzurro prima della scelta di firmare per il Galatasaray
Mertens, l'agente: "La Juve ci ha offerto molto di più di quanto avevamo chiesto al Napoli"
3 min
Tagsbali unitedGalatasaray

Un mese dopo l’approdo in Turchia di Dries Mertens, l’agente dell’ex attaccante del Napoli, Stijn Francis, è tornato a parlare della movimentata estate passata dal proprio assistito, sospeso tra la speranza, poi non concretizzatasi, di un rilancio della società del presidente De Laurentiis dopo la scadenza del contratto al 30 giugno e l’inattesa proposta arrivata dalla Juventus.

"Mertens è stato vicino alla Juve"

Intervistato dal podcast “Mid Mid” Francis ha parlato per la prima volta in maniera approfondita dei contatti avuti con il club bianconero, che ha davvero accarezzato l’idea di portare nelle proprie fila il miglior cannoniere della storia del Napoli, avversario di tante sfide bollenti negli ultimi anni tra Serie A e Coppa Italia: “Con la Juve c'è stato un colloquio concreto e interessante, per noi e per Dries. Ma il cuore gli ha suggerito che non poteva accettare la proposta". Pur senza entrare nel dettaglio economico, Francis fa capire come l’offerta dei bianconeri fosse molto allettante: “Se si confronta con l'offerta della Juventus (5 milioni all'anno, secondo il quotidiano Nieuwsblad), quello che abbiamo chiesto al Napoli è pochissimo”.

Calciomercato, il pagellone della serie A: Roma regina dell'estate
Guarda la gallery
Calciomercato, il pagellone della serie A: Roma regina dell'estate

Il sofferto addio al Napoli di Dries Mertens

L’addio alla maglia azzurra per Mertens resta una ferita aperta: “A De Laurentiis non abbiamo mai chiesto molto, il nostro errore è stato accorgersi troppo tardi che la storia stava per finire - ha detto Francis - C'era una ingenua convinzione di poter restare, anche perché non abbiamo fatto mai pressione in senso contrario. A maggio-giugno era tutto da decidere, ma non c’è stato niente da fare”.

Mertens, l'accoglienza da brividi del Maradona: "Ciro, Ciro!"
Guarda il video
Mertens, l'accoglienza da brividi del Maradona: "Ciro, Ciro!"

Mertens e la tentazione Indonesia

La scelta di approdare al Galatasaray è arrivata dopo il no ad un’inattesa proposta esotica e dopo che Mertens non ha preso in considerazione l’ipotesi di tornare in Belgio: "Il trasferimento al Galatasaray è stato un processo lungo e comunque è uno dei club più belli in cui andare se non arriva un altro top player del livello della Juventus. In ballo c’era anche il progetto di andare a giocare per un anno nel Bali United, campione d’Indonesia, ma era un piano D piuttosto che B. Con l’Anversa non c'è mai stata una trattativa, la richiesta è nata dopo il trasferimento di Toby Alderweireld, ma Dries non voleva tornare in Belgio".


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti