L'avv. Grassani: "Controversia Ceci-eredi Maradona? Napoli estraneo"

Il legale degli azzurri: "La sentenza sull'immagine di Diego farà giurisprudenza. La società è in buona fede"
L'avv. Grassani: "Controversia Ceci-eredi Maradona? Napoli estraneo"© ANSA
4 min

NAPOLI - "Il pronunciamento del Tribunale Napoli si riferisce ad un rapporto tra l'amministratore degli eredi di Maradona e Stefano Ceci con la sua società. Il Napoli è estraneo alla vicenda. La controversia è tra questi due soggetti". Lo ha dichiarato il legale del Napoli, Mattia Grassani, a CalcioNapoli24 TV: "Il Napoli non ha ricevuto ordine di interrompere la vendita di prodotti con il volto di Maradona, l'ordine l'ha ricevuto la società di Ceci. I tifosi azzurri che hanno acquistato oggetti che provenivano dall'accordo con la società di ceci sono tutelati perchè il Tribunale ha stabilito che la SSC Napoli, in buona fede ed in esecuzione di un contratto valido, ha fatto questa operazione commerciale. Da oggi in avanti, Ceci e la sua società, non sono più titolari di alcun diritto sulla commercializzazione logo Maradona Produrre ancora maglie Napoli con volto Maradona? Come detto prima, Ceci da oggi non è più riconducibile a Maradona. Il Napoli potrà interloquire con il soggetto individuato dal tribunale per affrontare la questione. Il contratto che c'era prima non esiste più"

Maradona, ecco il Tango D10S: l'aereo dedicato a Diego
Guarda la gallery
Maradona, ecco il Tango D10S: l'aereo dedicato a Diego

"Ceci non era più legittimamente titolare"

Il legale degli azzurri è intervenuto anche ai micfofoni di 1 Station Radio: "Sentenza sull’immagine di Diego? Si tratta di una decisione che probabilmente farà giurisprudenza in Italia, poiché per la complessità della tematica non vi sono precedenti noti. Attendiamo tutti di leggere le motivazioni integrali. I punti salienti sono l'inibitoria decretata dal Tribunale di Napoli nei confronti della società e di Stefano Ceci per qualsiasi immagine di Diego. È stato un ricorso di procedura d'urgenza promosso dall'amministratore giudiziario dei successori di Maradona. Siamo desiderosi di leggere queste motivazioni. Ceci è risultato improprio, non può più commerciare alcunché che sia legato a Maradona. Tutti gli acquisti comunque fatti dai commercianti e dai fruitori sono acquisti leciti". Grassani poi si sofferma sul punto di vista del Napoli, per il legale è questo "il passaggio saliente. Il dottor Vassallo ha ritenuto che il signor Ceci fosse titolare di un diritto alla diffusione del marchio e del nome dello sfruttamento legato a Maradona. Se il giudice avesse ritenuto diversamente, il provvedimento non sarebbe stato adottato e il ricorso respinto. Ma gli eredi avevano receduto da quel contratto, Ceci non era più legittimamente titolare. Comunque il rapporto tra Ceci e il Napoli è in buona fede. Anche perché la società non conosceva la situazione! Le immagini vendute dal Napoli sono assolutamente corrette. Il Napoli non sapeva nulla di questa illegittimità, tant’è che nel dispositivo il tribunale condanna Ceci anche al pagamento delle spese legali e autorizza il sequestro ma proscioglie completamente il Calcio Napoli. Delle due la società azzurra è vittima, non è concorrente né responsabile della divulgazione di queste magliette". Sulla possibile retroattività della sentenza, così Grassani: "Fino al momento in cui questa scelta non era nota, ogni operazione compiuta dal Napoli o da terzi soggetti è assolutamente lecita e non comporta alcun rischio. Gigantografie o immagini di Diego da rimuovere? Questo è da vedere, bisogna capire anche se il Napoli avesse acquistato anche in quel caso i diritti, pagando semplicemente la persona sbagliata”. Infine passaggio su multe a Hysaj, Maksimovic e Allan: "Non ci sono novità riguardo al serbo anche perché è stato l’unico che aveva già accettato di pagare. Il calciatore ha già pagato, non vi é un procedimento di impugnazione, a differenza invece di Hysaj e Allan. Su Allan è ancora da vedere perché su di lui pesano 170mila euro di multa


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti