Dal Qatar al gelo della Polonia: le vacanze "ghiacciate" di Zielinski

In attesa di tornare a lavorare con i compagni di squadra il centrocampista del Napoli, reduce dal Mondiale, ha scelto di ritemprarsi in patria in un contesto molto particolare
Dal Qatar al gelo della Polonia: le vacanze "ghiacciate" di Zielinski
3 min

Il Napoli è tornato ad allenarsi a Castel Volturno dopo la fine del breve ritiro in Turchia, durante il quale i giocatori di Luciano Spalletti hanno giocato e vinto due amichevoli contro Antalyaspor e Crystal Palace. Per riavere il gruppo al completo, tuttavia, il tecnico toscano dovrà aspettare ancora qualche giorno, dal momento che all’appello mancano ancora due dei cinque giocatori azzurri impegnati al Mondiale, nessuno dei quali è andato oltre gli ottavi di finale.

Napoli, gruppo quasi al completo: l'Inter si avvicina

Così se Zambo Anguissa, Mathias Olivera e Hirving Lozano, eliminati con le rispettive nazionali dopo la fase a gironi, hanno già riabbracciato i compagni e iniziato a lavorare in vista della super sfida di San Siro contro l’Inter del 4 gennaio, proprio gli unici due giocatori che hanno giocato gli ottavi di finale, Piotr Zielinski e Kim Min-jae, hanno goduto di qualche giorno di vacanza supplementare, trascorso ovviamente nei rispettivi paesi d’origine.

Napoli, Zielinski si rilassa... nel ghiaccio

Il difensore sudcoreano è stato accolto come una star nonostante il 4-1 rimediato contro il Brasile nel primo turno ad eliminazione diretta, mentre Zielinski ha scelto di ritemprarsi al gelo per dimenticare il ko subito contro la Francia. Se infatti in Italia le temperature pre-natalizie sono polari, in Polonia si sta decisamente peggio, o forse meglio. Dipende dai punti di vista, perché nell’Instagram Story pubblicata da Zielinski il giocatore appare disteso e sorridente nonostante uno scenario suggestivo, ma non esattamente amichevole dal punto di vista climatico: il centrocampista si è infatti ritratto immerso in una piscina presumibilmente ghiacciata, circondato dalla neve, preoccupandosi anche di informare i propri followers della temperatura registrata, pari a -5°C, magari superiore a quella percepita.

Relax Zielinski, Glik in campo: le vacanze diverse dei giocatori della Polonia

L’ex Empoli e Udinese si è quindi regalato una notevole escursione termica, passando dal tepore del Qatar al gelo della sua Polonia. Il ritorno a Napoli segnerà una probabile via di mezzo, ma in ogni modo l’incursore di Spalletti, reduce da una prima parte di stagione su ottimi livelli, si potrà consolare pensando al destino che ha atteso il compagno di nazionale Kamil Glik, passato in poche ore dal Mondiale al campo: dopo aver disputato l’ottavo di finale contro la Francia domenica 4 dicembre, infatti, l’ex capitano del Torino è tornato in Italia per mettersi a disposizione del Benevento di Fabio Cannavaro, che lo ha mandato in campo da titolare nella vittoriosa trasferta di Parma giocata appena quattro giorni più tardi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti