Corriere dello Sport

Palermo

Vedi Tutte
Palermo

Serie A Palermo, Bortoluzzi: «La squadra vuole finire a testa alta»

Serie A Palermo, Bortoluzzi: «La squadra vuole finire a testa alta»
© LaPresse

Il tecnico: «Quando sono venuto qui ho accettato il rischio. Rosa inadeguata? Non è un mio problema e non dipende da me»

Sullo stesso argomento

 

sabato 13 maggio 2017 13:47

PALERMO - "Questa è una situazione in cui mi sono trovato e quando ho detto sì al Palermo sapevo benissimo quali fossero le difficoltà". Diego Bortoluzzi non si spaventa per il finale di stagione, ma sottolinea il fatto che per quanto riguarda la retrocessione le colpe del suo staff sono minime. "Ho accettato il rischio - ha spiegato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Genoa - e va bene così. Mercato sbagliato? Non è un problema che devo pormi io quello dell'organico iniziale". Bortoluzzi ha parlato così dei giovani: "I giovani dimostrano in settimana quanto valgono, poi la partita dà altre risposte. Alcuni rendono al meglio se hanno uno spazio limitato nel corso della partita, altri partendo dall'inizio sentono meno la pressione. I ragazzi non hanno avuto molto tempo per esplodere quest'anno. Io sto valutando di settimana in settimana le scelte tecniche, a seconda di chi mi convince di più, non guardo la carta d'identità".

TUTTO SUL PALERMO

ATTEGGIAMENTO E FUTURO - Sull'atteggiamento della squadra invece, Bortoluzzi difende i suoi e dà delle garanzie: "Sono contento di quello che vedo in campo, non c'è un clima da fine stagione. I ragazzi mi hanno detto che vogliono finire bene, li vedo convinti, gli allenamenti sono sempre tirati. Stiamo seguendo la strada giusta per finire a testa alta la stagione. Futuro? Non so chi rimarrà e chi andrà via, non mi pongo questo problema. Mando in campo chi merita".

BACCAGLINI: "CLOSING? CI VUOLE TEMPO"

Articoli correlati

Commenti