Corriere dello Sport

Roma

Vedi Tutte
Roma

Cassetti avvisa la Roma: «Toni segna sempre»

Cassetti avvisa la Roma: «Toni segna sempre»
© LaPresse

Il doppio ex di Roma e Hellas Verona approva Florenzi come terzino: «Ha dimostrato di poterci stare»

Sullo stesso argomento

 

giovedì 20 agosto 2015 12:15

ROMA – A due giorni dall’inizio del campionato, Marco Cassetti, ex terzino della Roma e dell’Hellas Verona, mette in guardia i giallorossi dai ragazzi di Mandorlini. L’esterno del Como, intervenuto a Roma Radio, ha fatto il punto sulla prima avversaria della squadra di Garcia: «Non è un campo facile e Toni non smette mai di segnare. Sulla carta però non c'è partita».

FLORENZI – Esperto del ruolo, Cassetti ha parlato anche dell’adattabilità di Florenzi come terzino destro: «Alessandro fa sempre bene, in ogni zona del campo. Anche io come lui ho iniziato a giocare alto per poi diventare terzino. Ha già dimostrato di poterlo fare». Irrinunciabile un confronto con il torinista Bruno Peres, obiettivo dei giallorossi per il mercato: «Non credo che il brasiliano sia meglio di Florenzi. Abbiamo negli occhi soprattutto il suo gol alla Juventus».

LA STAGIONE – Parlando del divario tra giallorossi e Juventus, poi, Cassetti dice la sua: «Speriamo sia l'anno giusto della Roma. Il gap può essere colmato».

IL PRECEDENTE – Nel 2000 Cassetti era in campo con la maglia dell’Hellas Verona contro la Roma e, di quell’esperienza, ricorda: «Ero in barriera e la punizione di #Batistuta mi sfiorò. Fu una Roma incredibile».

Per Approfondire

Commenti