Corriere dello Sport

Roma

Vedi Tutte
Roma

Roma, caccia all'esterno. Depay o Widmer

Roma, caccia all'esterno. Depay o Widmer

Contatti con il Manchester United per un prestito con diritto di riscatto. Piace lo svizzero dell’Udinese

Sullo stesso argomento

di Roberto Maida

mercoledì 2 novembre 2016 09:23

ROMA - «Cerchiamo un sostituto di Florenzi più che di Salah». L’ammissione di Mauro Baldissoni, direttore generale, va letta in senso più ampio. La Roma cioè si sta impegnando per un calciatore che possa supplire all’assenza temporanea di tutti e due i giocatori: Florenzi non tornerà a giocare prima di marzo, Salah salterà tra le quattro e le sei partite di campionato a gennaio causa Coppa d’Africa. Ma gli innesti in arrivo dal mercato di gennaio per la fascia destra potrebbero essere due, visto che Iturbe non è sicuro di rimanere.

 

TUTTO SULLA ROMA

OPZIONI - Fuori i nomi allora: uno viene dall’Inghilterra ed è stato "abbandonato" da Mourinho. Si tratta di Memphis Depay, ala olandese classe ‘94, buon amico di Strootman. Nel Manchester United, dopo una stagione così così con Van Gaal, è ormai ai margini della rosa ed è pronto a rimettersi in gioco altrove. La Roma aveva preso contatti con i suoi intermediari già in estate ma la valutazione era proibitiva: superiore ai 25 milioni. Adesso le condizioni sono cambiate, il ds Massara vuol provare a capire se esistono i margini per una trattativa in prestito con diritto di riscatto. Ma attenzione perché la Roma, su Depay, potrebbe incrociare la concorrenza di un ex amico: Rudi Garcia, che ha avuto dal proprietario americano del Marsiglia ampie rassicurazioni sul rafforzamento invernale della squadra.

VIDEO: FLORENZI TORNA A TRIGORIA

INTERNO - L’altra possibilità che si affaccia a Trigoria è un calciatore diverso ma egualmente stimato dai dirigenti della Roma: si tratta dello svizzero Silvan Widmer, classe ‘93 dell’Udinese. Operato a settembre per la frattura alla clavicola si è completamente ristabilito, giocando per intero le ultime tre partite agli ordini di Gigi Del Neri. Potrebbe avere le caratteristiche giuste per Spalletti, proprio come omologo multiuso di Florenzi.

Leggi l'articolo completo sul CorrieredelloSport-Stadio in edicola

Articoli correlati

Commenti