Corriere dello Sport

Roma

Vedi Tutte
Roma

Roma, Gandini: «Totti in un'altra veste dopo il 30 giugno»

Roma, Gandini: «Totti in un'altra veste dopo il 30 giugno»
© AS Roma via Getty Images

L'amministratore delegato conferma le parole di Monchi: «Abbiamo ancora bisogno di lui. Il futuro della squadra? Vogliamo ancora essere i numeri uno»

Sullo stesso argomento

 

domenica 7 maggio 2017 20:23

ROMA - L'ultimo capitolo sul ritiro di Francesco Totti lo scrive Umberto Gandini. L'amministratore delegato della Roma, a pochi minuti dalla sfida contro il Milan, conferma le parole di Monchi durante la presentazione: «Totti è un personaggio unico e anche il modo in cui gestisce le sue cose non deve essere per forza condiviso da tutti. Fa parte della Roma come giocatore fino al 30 giugno e dopo questa data in un'altra veste. Abbiamo ancora bisogno di lui». Un'ulteriore conferma.

NUMERI UNO - «Il nostro obiettivo è sempre stato chiaro: fare il meglio possibile. Ci sono stati alti e bassi, più alti che bassi, ma dobbiamo continuare a ragionare partita per partita sapendo che non è ancora finita: magari la Juventus perde ancora qualche punticino... L'arrivo di Monchi è un messaggio molto chiaro di Pallotta sulle intenzioni che ha per questa squadra: la visione per il futuro non manca, continuiamo ad aspirare di diventare i numeri uno e con l'arrivo di Monchi avremo maggiori possibilità di riuscirci», ha concluso Gandini a Mediaset Premium.

INTER SU NAINGGOLAN? AUSILIO: «A CHI NON PIACE?»

Articoli correlati

Commenti