Corriere dello Sport

Roma

Vedi Tutte
Roma

Roma, Salah allo ‘Szczesny show': «Totti è magico»

Roma, Salah allo ‘Szczesny show': «Totti è magico»

L'egiziano ospite del format condotto dal portiere sul profilo Twitter del club: «Che feeling con Dzeko. Qui mi sento a casa»

 

mercoledì 10 maggio 2017 18:30

ROMA – Se Maurizio Costanzo si è messo in qualche modo nei panni di Luciano Spalletti affermando a ‘Radio Cusano Campus’ che secondo lui «Totti è una bandiera e le bandiere vanno fatte giocare», anche lui deve ‘guardarsi le spalle’ da un giallorosso che studia da… presentatore. Si tratta del portiere Wojciech Szczesny, protagonista dello ‘Szczesny show’ sul profilo Twitter della Roma.

E dopo Radja Nainggolan il portiere polacco ha avuto un altro ospite d’eccezione nella seconda puntata del nuovo format giallorosso: si tratta dell’altro compagno di squadra Momo Salah che si racconta a cuore aperto fin dai tempi dell’infanzia in Egitto. «Se con la mia velocità da ragazzo ho pensato a fare il corridore? No, avevo degli amici più veloci di me» ha spiegato l’attaccante strabiliando il portiere che replica «Voglio conoscerli… Fateli firmare per la Roma.

Poi a Salah viene chiesto quale compagno lo ha stupito di più e la risposta è quasi scontata: «Quando ho visto giocare Francesco (Totti, ndr) ho pensato ci fosse qualcosa di magico. Non avevo mai giocato contro di lui, neanche quando ero alla Fiorentina. La Roma? Sono felice qui: tra di noi siamo amici, mi piace la città, anche mia moglie è contenta quindi va tutto bene». E se Szczesny è rimasto sbalordito da Perotti («quando l’ho visto giocare per la prima volta ho pensato: ‘Wow! Questo è davvero forte’»), Salah ha parole al miele anche per il suo compagno di reparto: «Mi piace giocare con Dzeko, perché è un grande giocatore e un’ottima persona».

Articoli correlati

Commenti