Corriere dello Sport

Roma

Vedi Tutte
Roma

Monchi stregato da Di Francesco. Nasce la nuova Roma

Monchi stregato da Di Francesco. Nasce la nuova Roma
© ANSA

Il tecnico in città, ma prima deve liberarsi dal Sassuolo. Il ds: «La scelta l’abbiamo fatta...»

Sullo stesso argomento

di Guido D'Ubaldo

mercoledì 31 maggio 2017 08:41

ROMA - Eusebio Di Francesco è a Roma. Ieri il tecnico abruzzese era nella Capitale per motivi personali. Appuntamento dal dentista e incontro con alcuni amici dalle parti dell’Eur. Il prossimo allenatore giallorosso non ha rilasciato dichiarazioni. Sembra siano da escludere incontri con i dirigenti romanisti. Deve ancora liberarsi dal Sassuolo, deve risolvere con Squinzi la questione legata alla clausola rescissoria di tre milioni. L’appuntamento con il patron del Sassuolo è fissato tra domani e venerdì. Ma fino a quel momento Eusebio è l’allenatore della squadra emiliana e ha un contratto per altre due stagioni.

LO STIPENDIO - Guadagna anche bene: un milione e trecentocinquantamila euro all’anno. Alla Roma non ha ancora parlato approfonditamente di cifre, ma guadagnerà poco di più, tra un milione e mezzo e un milione e ottocentomila euro. Di Francesco vuole lasciarsi bene con il Sassuolo, ma ritiene che quella clausola possa essere aggirata per la qualità dei rapporti umani stabiliti in questi anni con il club emiliano, che ha portato finanche in Europa. Il Sassuolo, intanto, lavora alle alternative e punta uno tra Bucchi, De Zerbi e Maran.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport - Stadio

Articoli correlati

Commenti