Corriere dello Sport

Roma

Vedi Tutte
Roma

Roma, il giovane Marchizza saluta la Primavera: «E' arrivato il momento di crescere»

Roma, il giovane Marchizza saluta la Primavera: «E' arrivato il momento di crescere»
© AS Roma via Getty Images

Difficile il salto in prima squadra: Avellino interessato

Sullo stesso argomento

 

venerdì 16 giugno 2017 17:03

ROMA - Per Riccardo Marchizza, giovane e promettente difensore centrale della Roma, è stata una stagione molto positiva quella appena conclusa. Le vittorie con la Roma Primavera, gli Europei Under 19 con la Nazionale e i recenti Mondiali Under 20 dove ha anche calciato uno dei 5 rigori nella finale per il terzo posto contro l'Uruguay. Marchizza oggi su Instagram ha espresso il suo pensiero in merito al futuro. A causa dei limiti di età (classe 1998) lascerà la formazione allenata da Alberto De Rossi. Ecco le sue parole: «Finisce un'altra stagione, ricca di tante soddisfazioni, mi vengono in mente tanti ricordi guardando questa foto, la supercoppa vinta, e dopo pochi mesi anche la coppa Italia, i 2 gol all'Olimpico, l'esordio tra i grandi in Europa league, l'europeo under 19, ma soprattutto il Mondiale under 20 che è stata forse l'esperienza più bella della mia vita. Oggi si chiude un percorso tra i giovani, è arrivato il momento di crescere e di diventare grande. Ringrazio tutte le persone vere e sincere che ho incontrato nei miei 10 anni alla Roma. Direttori, allenatori, fisioterapisti, dottori, magazzinieri che hanno reso questi anni speciali, ma sopratutto ringrazio gli amici veri e sinceri che ho incontrato. Non so ancora quale sarà il mio destino, ma una cosa la so, che l'emozioni che regala questa maglia, difficilmente si riescono a descrivere, io ho avuto la fortuna di provarlo sulla mia pelle e di questo ne sono onorato e ne sarò sempre orgoglioso. Sempre forza Roma ?#sempreforzaroma».

FUTURO - Difficile che il giovane venga subito promosso in prima squadra. Nei giorni scorsi l'Avellino aveva mostrato interesse per il difensore.

 

Finisce un'altra stagione, ricca di tante soddisfazioni, mi vengono in mente tanti ricordi guardando questa foto, la supercoppa vinta, e dopo pochi mesi anche la coppa Italia, i 2 gol all'Olimpico, l'esordio tra i grandi in Europa league, l'europeo under 19, ma soprattutto il Mondiale under 20 che è stata forse l'esperienza più bella della mia vita. Oggi si chiude un percorso tra i giovani, è arrivato il momento di crescere e di diventare grande. Ringrazio tutte le persone vere e sincere che ho incontrato nei miei 10 anni alla Roma. Direttori, allenatori, fisioterapisti, dottori, magazzinieri che hanno reso questi anni speciali, ma sopratutto ringrazio gli amici veri e sinceri che ho incontrato. Non so ancora quale sarà il mio destino, ma una cosa la so, che l'emozioni che regala questa maglia, difficilmente si riescono a descrivere, io ho avuto la fortuna di provarlo sulla mia pelle e di questo ne sono onorato e ne sarò sempre orgoglioso. Sempre forza Roma ?#sempreforzaroma

Un post condiviso da Riccardo Marchizza (@rikimarck) in data:

Articoli correlati

Commenti