Roma, Di Francesco: «Bravo Kluivert. Alisson? Spero di batterlo»
© LAPRESSE
Roma
0

Roma, Di Francesco: «Bravo Kluivert. Alisson? Spero di batterlo»

Il tecnico promuove l'olandese pur insoddisfatto dell'1-1 contro l'Avellino nell'amichevole di Frosinone: «Campo indecente. Malcom? DI mercato chiedete a Monchi»

FROSINONE - È un Eusebio Di Francesco tutt'altro che soddisfatto quello che parla ai microfoni dei cronisti dopo l'1-1 contro l'Avellino nell'amichevole andata in scena allo 'Stirpe' di Frosinone: «Campo indecente, non si può giocare a calcio così - ha detto li tecnico della Roma, attesa ora dalla tournée statunitense -. L'importante è che non si sia fatto male nessuno, dal punto di vista tecnico-tattico a volte non mi viene neanche voglia di alzarmi...Non valuto nulla, non si può giocare in un campo del genere. Al di là di questo, i carichi di lavoro erano evidenti, ieri ho perso alcuni giocatori per infortunio e oggi i miei pensavano di più a non farsi male, li capisco. Speravo di trovare un contesto migliore. Tutto bello esternamente, meno bello in campo».

KLUIVERT PROMOSSO - L'allenatore giallorosso parla poi degli avversari e prende in esame le prestazioni dei singoli: «Faccio i complimenti all'Avellino, perché giocare in certe condizioni, con il dubbio se sarà possibile rimanere o meno in serie B, non era facile - ha sottolinea Di Francesco in conferenza stampa -. Schick? Ha segnato, poi ci sono giocatori che trovano prima la condizione rispetto ad altri, ma ora mi interessa in maniera relativa e non voglio dare giudizi frettolosi su chi è bravo e chi meno bravo. Al di là degli infortuni di ieri (ai box sono rimasti Florenzi e i due Pellegrini, ndr) stasera ho dovuto adattare un sistema di gioco stranissimo per poter fare giocare tutti, come Karsdorp che ha al massimo 60 minuti, in un contesto che vi assicuro non mi è piaciuto per niente. Però non posso nemmeno colpevolizzare i miei calciatori oggi, anche in caso di 1-0 non cambiava niente».

SFIDA AD ALISSON - L'allenatore abruzzese promuove comunque l'asse di destra composta da Karsdorp e Kluivert: «Bene, Justin deve assimilare certi movimenti ma li ha fatti bene 3-4 volte anche se poi deve essere più lucido nell'uno contro uno. Nell'insieme generale hanno però fatto una buona prova». DiFra infine glissa sul mercato («Malcom? Di giocatori che non ho nella mia squadra non ne parlo. Di mercato ne parla tantissimo Monchi, se ne occupa in prima persona») ma non sull'addio di Alisson Becker, volato al Liverpool per 75 milioni di euro: «Speriamo di incontrarlo in Champions e di batterlo, come gli ho detto oggi quando è venuto per salutarci».

(in collaborazione con Italpress)

Justin Kluivert: "Alla Roma per mettermi in mostra e crescere"

Vedi tutte le news di Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 1° GIORNATA
SABATO 19 SETTEMBRE 2020
Fiorentina - Torino 1 - 0
Verona - Roma 3 - 0
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020
Parma - Napoli 0 - 2
Genoa - Crotone 4 - 1
Sassuolo - Cagliari 1 - 1
Juve - Sampdoria 3 - 0
LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Milan - Bologna 2 - 0
MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Benevento - Inter 18:00
Udinese - Spezia 18:00
Lazio - Atalanta 20:45